Dove andare per una vacanza al sole d'inverno


Eloise Barker, per British Airways

Fotografia di copertina di FerryZievinger

Passare alla navigazione

settembre 2019

Siamo sinceri, a volte una cioccolata calda non basta. Per un po' di tepore vero anche in inverno, è necessario salire su un aereo. Scambia la grandine per il sole, la pioggia per le foreste pluviali e i giorni tristi per una vacanza in spiaggia. Scopri la nostra top five delle destinazioni perfette per una vacanza invernale al sole per il 2019 e 2020. Com'era prevedibile abbiamo incluso alcune magnifiche isole, ma troverai anche una sontuosa località metropolitana.

Mauritius

Ovviamente, chi resta convinto che l'Europa d'inverno sia una causa persa può optare per l'Oceano Indiano. Un hotel Tutto compreso nelle bellissime Mauritius potrebbe rovinare per sempre tutte le altre vacanze di una vita. Quest'isola tropicale è un vero paradiso, circondata com'è dalla barriera corallina e orlata di piccole spiaggette. La stagione calda va da novembre ad aprile, con temperature che si avvicinano ai trenta gradi; il periodo più gettonato tra i turisti coincide con l'arrivo dell'anno nuovo. È il momento perfetto per visitare l'isola, rilassarsi sulla spiaggia o abbandonarsi ai servizi di una spa esotica. Gli hotel di lusso delle Mauritius dominano molti dei punti più belli dell'isola. Allontanandosi dalle località balneari, l'isola è un trionfo di paesaggi lussureggianti ricchi di proposte di piccante cibo di strada indiano: questo è anche l'habitat della strana tartaruga gigante. Per un po' di aria di mare, perché non prenotare un giro in catamarano? Per visitare altri luoghi dell'isola, il modo migliore per fare una puntatina nell'entroterra senza rinunciare al relax è fare una tappa alle Terre dei sette colori e alle cascate di Charamel.

Dove soggiornare: il Zilwa Attitude sorge in una baia sulla costa nord di Mauritius, su una striscia di soffice sabbia bianca. L'atrio si affaccia su un gruppo di isole disabitate. Le camere sono tutte decorate con legno non trattato e tetti di paglia. L'atmosfera è rilassata, te ne accorgerai già all'arrivo, quando ti regaleranno un paio di infradito. Anche se l'hotel vuole regalare agli ospiti un'esperienza a stretto contatto con la natura e le tradizioni locali, non significa che il servizio o l'intrattenimento non siano eccellenti. Soggiornando con la formula Tutto compreso sarai veramente molto coccolato.

Prenota un soggiorno presso lo Zilwa Attitude

  • Sulla battigia alle Barbados. © Aleksandrs Romancenko / EyeEm
  • Barca a vela sulla spiaggia di Pointe d'Esny, Mauritius. © Westend61
  • Ammira le alture di Madeira ricoperte di coloratissimi fiori. © Evgeni Dinev Photography

Dubai

L'alta stagione turistica a Dubai inizia a ottobre. A dicembre in città le temperature si aggirano intorno ai 20°C e la temperatura del mare resta fissa intorno ai 25 gradi: perfetto per prendere il sole su The Palm, l'arcipelago di spiagge della città. Anche se è una destinazione calda perfetta per l'inverno, il clima più fresco è un'ottima opportunità per provare altre attività, come il safari nel deserto. Dopo aver lasciato le strade umide della tua città, girare in macchina immersi tra le dune sembrerà surreale. Si può avvistare l'orice selvatico o assistere a dimostrazioni della nobile arte della falconeria. La maggior parte delle escursioni nel deserto parte da Dubai nel pomeriggio e torna in centro città in serata. Al rientro, ti aspettano tantissimi centri commerciali dove fare spese folli tra le boutique di grandi stilisti. Ma se non riesci a guardare un grattacielo senza chiederti com'è su in alto, lascia perdere i negozi. Sali sulla piattaforma di osservazione del Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo.

Dove soggiornare: La mezzaluna esterna di The Palm, con la sua quiete, sembra il posto ideale per costruire un castello, ed è esattamente a questo che fa pensare il maestoso Jumeirah Zabeel Saray. Questo hotel magnifico riprende gli eccessi dell'Impero ottomano: soffitti tempestati di lampadari, la Sultan's Lounge con le colonne e la spa più grande di tutto il Medio Oriente. Gli ospiti adorano il Rib Room, un ristorante di carne con specialità a base di manzo Wagyu.

Prenota un soggiorno allo Jumeirah Zabeel Saray

  • Partire per un safari nel deserto a Dubai. © DxbDrone

    Sapeva che…

    Every emirate in the UAE is said to have a different coloured sand, from red through to white. Discover the desert in Dubai.

    Prenota una vacanza a Dubai

Barbados

Le Barbados, con i campi da cricket, i toponimi britannici e il volante a sinistra, sono spesso ribattezzate Piccola Inghilterra. I turisti inglesi, quindi, potrebbero sentirsi subito a casa, ma di certo non troveranno lo stesso brutto tempo della madrepatria. Nella stagione secca invernale, la temperatura si avvicina ai trenta gradi. La costa occidentale è popolata da numerosi hotel di lusso. Qui si trovano anche alcuni dei ristoranti migliori dell'isola e ci si può crogiolare in santa pace tra le sabbie bianco champagne e le acque blu elettrico dell'oceano. Per un'esperienza più caratteristica, bisognerà mettere in moto i muscoli. La propensione delle Barbados a fare tutto con i "tempi dell'isola" fa sì che il ritmo di vita sia lento. Non ci vorrà troppa energia per fare un Mount Gay Rum Tour, la visita di una delle più antiche distillerie di rum. A seguire, una festa in stile bajan nei dintorni della vivace St Lawrence Gap. Di solito una serata fuori inizia in una friggitoria tradizionale, dove il pesce e il cibo di strada sono accompagnati da cocktail e musica calypso dal vivo. La festa inizia sempre con pentole d'acciaio, bongo e trombe.

Dove soggiornare: Quale modo migliore per starsene al sole che scegliere un hotel di alto livello sulla cosiddetta costa di platino? Il Colony Club, a quattro stelle e mezza, si trova nei rigogliosi giardini di Saint James, direttamente sulla spiaggia. Con un servizio cordiale, offre di tutto, dall'attrezzatura per paddle boarding a uva ghiacciata in piscina. Da non perdere l'aragosta proposta nel menu delle serate a tema dell'hotel. Quando non serve specialità di pesce, il Colony Club prepara piatti veloci con i prodotti del suo orto biologico e organizza happy hour prolungati. Prenota una delle stanze lussuose che si aprono sul bel fiumiciattolo dell'albergo.

Prenota un soggiorno al Colony Club

Madeira

Per temperature miti anche in pieno inverno, scegli l'isola di Madeira, nell'Atlantico. La massima media diurna da dicembre a febbraio si aggira piacevolmente intorno ai 20 gradi – un paradiso subtropicale mite e bellissimo. La splendida topografia dell'isola ne fa una meta imperdibile per gli escursionisti – i lussureggianti pendii di antica laurisilva sempreverde sono patrimonio UNESCO. In più, si può puntare alle scogliere più alte d'Europa o a maestose montagne dalle cime imbiancate. Per una vacanza in un contesto più civilizzato, si può soggiornare a Funchal ed esplorare le cantine dei ristoranti del posto. Il vino di Madeira può essere gustato solo o mischiato in un cocktail rinfrescante. Nel periodo natalizio i festeggiamenti a Funchal sono fantastici: la città ospita uno degli spettacoli pirotecnici di Capodanno più belli del mondo. Prenota una gita di un giorno da Funchal a Porto Moniz per un assaggio del meglio del resto dell'isola.

Dove soggiornare: Per un tocco di fascino coloniale, Belmond Reid Palace, ai confini di Funchal, è la scelta giusta. Alla posizione privilegiata in cima alla scogliera si accompagna una serie infinita di servizi, all'interno. Con il suo lusso discreto, è l'albergo migliore dell'isola da 127 anni (era molto apprezzato persino da Winston Churchill): da allora però stanze e menu sono stati messi a nuovo. Il William Restaurant (che prende il nome dal fondatore dell'hotel) ha una stella Michelin e il tè delle cinque proposto, con un menu di 24 specialità, viene servito su un balcone con una splendida vista sull'oceano.

Prenota il Belmond Reid Palace

Tenerife

Tenerife è una delle mete più popolari per le vacanze al sole d'inverno. Le sue spiagge spaziano da un color nero vulcanico al giallo oro e i suoi hotel tutto compreso vantano piscine a sfioro straripanti e buffet sovraccarichi. Basterà un breve volo di quattro ore e mezza da Londra per riscoprire il lato positivo della vita. D'inverno, la massima media diurna è di 21 gradi su tutta l'isola. Meglio portare qualcosa a maniche lunghe per la sera e qualcosa di caldo se ci si vuole spingere nell'entroterra per una visita al Parco nazionale del Teide. A dicembre l'enorme vulcano dell'isola sarà imbiancato: una vista davvero strana dopo essere stati distesi su una spiaggia al caldo. I più avventurosi si perderanno tra vigneti, piccoli ristoranti, antiche città delle Canarie e ville con verande scricchiolanti. Per i bambini, il Siam Park, il parco acquatico più famoso dell'isola, propone una miriade di scivoli e piscine di ispirazione thailandese con una gradevole temperatura di 24 gradi tutto l'anno.

Dove soggiornare: il lusso non sempre significa personale serioso e interni soffocanti. L'Hard Rock Hotel Tenerife è glamour in modo divertente, tipo interni in cromo e cuoio. Il miniclub e il teen club sono ben attrezzati con la tecnologia più recente – quindi dovrai staccare i tuoi bambini dalla Xbox se vuoi riunire la famiglia per qualche tapas da Ali-Olé, il ristorante mediterraneo dell'hotel. Il bar panoramico dell'hotel, The 16th, è meraviglioso al tramonto.

Prenota l'Hard Rock Hotel Tenerife