New Orleans: una guida ai quartieri


Di Alison Fensterstock, scrittrice di New Orleans

Fotografia di Jon Bilous/Alamy

Passare alla navigazione

maggio 2018

Dal grazioso quartiere francese al quartiere alla moda di Marigny, ciascuno dei quartieri di New Orleans balla il jive al proprio ritmo, come afferma la scrittrice del posto Alison Fensterstock.

Quartiere francese

Questo quartiere affascinante e percorribile a piedi è ricco di opere architettoniche e di alcuni ristoranti diventati ormai istituzioni che contribuiscono al suo status di quartiere più antico di New Orleans. Tuttavia, qui è possibile anche trovare ristoranti moderni che vale la pena provare...

Mangiare

Da più di cento anni, Galatoire’s serve la trout meuniere (trota con una salsa a base di farina), soufflé di patate e champagne per l'elite di New Orleans nella sua sala con piastrelle e specchi. Il bar French 75 da Arnaud ha un eccentrico museo di costumi vintage Mardi Gras nascosto al piano superiore.

Soggiorno

Costruito nel 1886, l'Hotel Monteleone ha una personalità che ricorda la vecchia New Orleans, dalla sua elegante architettura Beaux Arts ai numerosi avvistamenti di fantasmi.

Do

Preservation Hall ogni sera offre fedelmente jazz tradizionale, proprio come faceva al momento della sua apertura nel 1961, con i musicisti che a quel tempo si dedicavano a questo genere nato all'inizio del XX secolo. Qui potrà assistere a concerti intimi fino a tarda notte di artisti contemporanei come Elvis Costello e Angelique Kidjo.

  • Assapori alcuni dei piatti di pesce migliori della città da Pêche © Chris Granger.

    Perle e ostriche

    Provi Pêche nel Warehouse District per degustare le ostriche del Golfo provenienti dal paradiso delle ostriche di Alabama, Dauphin Island, prima di terminare con un frizzante champagne.

    Prenota una gita
  • Si immerga nella storia del jazz di New Orleans presso Preservation Hall © Rick Olivier.

    All that jazz

    Per assistere a uno dei concerti presso Preservation Hall, l'istituzione jazz più amata, le consigliamo di prenotare i biglietti online per evitare la fila e scegliere i posti migliori.

    Voli per New Orleans
  • Prendetevi tutto il tempo necessario per ammirare le mostre del raccolto National WWII Museum (Museo Nazionale della Seconda Guerra Mondiale) © Per gentile concessione di The National Museum di WWII.

    Per la cronaca

    Questo interessante museo è aperto tutti i giorni dalle 09.00 alle 17.00, eccetto il Mardi Gras, il giorno del Thanksgiving, la Vigilia di Natale e il giorno di Natale.

    Prenota un soggiorno

Warehouse District/CBD

A pochi isolati verso nord dal quartiere francese, questa zona è ricca di gallerie, hotel di tendenza e ristoranti.

Mangiare

L'ultimo arrivato del team del celebre chef John Besh è Willa Jean, un ampio angolo specializzato in prodotti da panificio e nel brunch accompagnato da un rosé ghiacciato al limone. Trovi un posto al raw bar del pluripremiato Pêche per il miglior pesce del Golfo. Nel 2016, New Orleans ebbe il maggior numero di candidati al premio James Beard pro capite rispetto a qualsiasi altra città americana, per cui venite affamati.

Soniat House offre l'eleganza della boutique nei dettagli, come le lenzuola Frette e le marmellate di fragole fatte in casa sui biscotti buttermilk.

Soggiorno

L'antico Roosevelt Hotel incarna la grandezza, con una spa Guerlain e la storica Blue Room, dove una volta si è esibito Louis Armstrong.

Do

Faccia una pausa all'Ogden Museum e dia un'occhiata alle sue collezioni di arte contemporanea e classica del sud. Il giovedì sera, i musicisti del posto suonano nel suo imponente atrio. Il National WWII Museum ospita una straordinaria collezione multimediale dedicata alla storia del conflitto che diede forma al XX secolo.

  • Provi a degustare i sapori del sud all'High Hat Café.

    Piatti da piccolo ristorante

    Non se ne vada dall'High Hat Café senza aver provato i classici del sud: pecan pie con gelato al Jack Daniels, sandwich con gamberi po’boy e pesce gatto fritto.

    Scopra New Orleans

Uptown e il Garden District

Querce e magnolie forniscono tettoie naturali lussureggianti sopra alcune delle architetture più imponenti della città.

Mangiare

Il distretto culturale relativamente nuovo di Freret Street è sede di una serie di bar e ristoranti innovativi e dall'atmosfera rilassante, dalla cucina casalinga del sud di High Hat Café al cocktail bar di Cure. Nascosto in una strada residenziale, Clancy’s  è il luogo in cui diverse generazioni hanno degustato ostriche fritte con brie e lemon icebox pie.

Soggiorno

Presso Avenue Plaza Resort si trova il locale preferito dalla gente del posto, il Mr. John’s Steakhouse, che serve manzo di ottima qualità a pochi passi dall'alberata St. Charles Avenue, percorsa dai tram.

Do

Tipitina’s, fondata negli anni settanta per offrire al pianista rhythm-and-blues Professore Longhair un luogo dove suonare, ospita sia le grandi band in tour sia i migliori gruppi del posto. Magazine Street offre ottime opportunità di shopping per diversi chilometri, incluso gioielli fatti a mano ispirati alla storia della Louisiana del Sud da Mignon Faget’s.

link di navigazione secondari
Logo British Airways.