Passare alla navigazione

Scopra New York

Una grande città e luci che brillano nella notte la aspettano

Differenza di orario

GMT -4 ore

Tempo di volo da Londra

7,5 ore

Valuta

Dollaro USA

Decidi tu come vivere New York

Quest'autunno goditi il cambio delle stagioni a New York. Mentre Central Park si colora di 50 sfumature di arancione, prendi una tazza di caffè take away e passeggia per questa grande, luminosa e bellissima città. Nella celeberrima New York ogni viaggiatore vive un'esperienza personale. Sia che tu voglia visitare i monumenti più iconici o esplorare le meraviglie più segrete, lascia che British Airways ti accompagni in questa città, per ammirare tu stesso i luoghi che hai sempre sognato e finalmente lasciare la tua impronta sul suolo di Manhattan.

In una città con 20 milioni di persone, una quantità infinita di festival e centinaia di musei un solo paio di occhi non ti basteranno. Con l'inizio delle stagioni di hockey e basket, prendi i biglietti e vai allo stadio per indossare il famoso dito di schiuma e immergerti in quell'atmosfera tutta americana. Programma le vacanze a New York  per assistere alla Village Halloween Parade o alla Thanksgiving Day Parade, eventi che ti strapperanno applausi scoscianti. Di sera assisti a uno spettacolo di Broadway e poi recati su un rooftop bar per goderti le migliori viste della città con lo skyline notturno.

Se visiti la città per la prima volta rimarrai a bocca aperta ammirando i famosi monumenti che scandiscono le strade di Manhattan. Dall'Empire State Building, alla Grand Central Station, dai un'occhiata alla nostra lista delle migliori cose da fare e in un batter d'occhio ti sentirai un vero newyorkese. Se invece sei un habitué ad ogni tua visita scoprirai sempre qualcosa di nuovo: l'ultima apertura di un rooftop bar a Midtown, i locali più nuovi di Hudson Yards o i migliori mercati di prodotti agricoli della città. E poi ci sono i cinque quartieri della metropoli. Partiamo da Manhattan e proseguiamo con Brooklyn, Bronx, Queens e Staten Island.

In questa città c'è troppo da vedere. Quindi non c'è da meravigliarsi se hai voglia di tornarci innumerevoli volte; New York cambia con le stagioni e le esperienze di ognuno sono diverse. Ma New York non è solo uno stato d'animo: è anche uno stato vero e proprio e meravigliosamente bello. Le Cascate del Niagara, il Vermont, i Finger Lakes e i monti Catskill sono mete perfette per allontanarsi dalla città e sono tutte facilmente raggiungibili noleggiando un'auto. Cosa aspetti? Prenota ora i voli per la tua prossima fantastica vacanza.

Non abbiamo trovato alcun contenuto corrispondente alla sua selezione. La invitiamo a riprovare.

Esperti di New York: suggerimenti per le diverse stagioni

Estate

I fine settimana estivi sono il momento migliore per visitare la città se desidera evitare le folle, soprattutto perché la gente del posto ama andare via per il weekend e lei avrà la città a disposizione e potrà visitarla secondo i suoi ritmi. L'unico problema è che molte gallerie non sono aperte ad agosto, per cui le consigliamo di verificare se c'è una galleria specifica che intende visitare.

- Lyn Slater, blogger di moda e bellezza che vive a New York

Scopra altri suggerimenti importanti di viaggio > 

Autunno

Il mio periodo preferito dell'anno è l'autunno. Central Park è meraviglioso dall'alto, se riesce a fare un giro in elicottero nei cieli della città. Se può lasciare la città e andare verso Catskills, a nord dello stato di New York, il momento migliore per ammirare le foglie è fine ottobre.

– Dan Rookwood, direttore negli Stati Uniti di Mr Porter

Scopra altri suggerimenti importanti di viaggio > 

Inverno

È un po' un cliché, ma pattinare sul ghiaccio a Bryant Park è un'esperienza imperdibile d'inverno a New York. È un po' meno turistico del Rockefeller Center e il mercato che in questo periodo circonda la pista è molto piacevole.

Jess Parr, personale di bordo di British Airways e blogger di viaggio.

Scopra altri suggerimenti importanti di viaggio > 

Primavera

Questo è il periodo migliore per ammirare l'High Line nel suo pieno splendore. Da non perdere anche la fioritura a Madison Square Park. È il momento migliore anche per mangiare all'aperto, anche se l'aria è un po' frizzante. Le persone sono così ansiose di vedere arrivare l'estate che spesso iniziano a mangiare all'aperto prima del tempo. Il Pavilion a Union Square e Shake Shack a Madison Square Park sono due dei miei posti preferiti all'aperto a primavera.

- Vishaan Chakrabarti, architetto che vive a New York

Scopra altri suggerimenti importanti di viaggio > 

I nostri consigli migliori per gli amanti del cibo

Absolute Bagels Food

È stato nominato dalla rivista Time Out come miglior locale dove mangiare i bagel a New York e concordiamo. Queste deliziose morbide prelibatezze, fatte a mano e poi cotte in acqua bollente, vengono servite con vari tipi di "schmear", ovvero strati di formaggio cremoso. Consigliamo lo schmear alla cipollina con salmone affumicato e cetriolo, il vero New Yorker’s bagel. Per provare queste delizie devi andare nell'Upper West Side a Broadway, vicino alla Columbia University. È uno degli spuntini preferiti dagli universitari e non rimarrai deluso. Poiché il locale non ha posti a sedere, puoi gustare il tuo bagel nel vicino Riverside Park per un mini-picnic.

Maggiori informazioni su Absolute Bagels

Burger Joint

Teoricamente segreto, ma spesso con code anche lunghe, questo bizzarro locale ispirato agli anni '70 si trova nell'esclusivo Le Parker Meridien. Passando una tenda rossa, lungo un corridoio con un'insegna al neon di un hamburger, gli avventori siedono in una piccola sala decorata con graffiti degustando alcuni dei migliori hamburger di Manhattan. La carne succosa e cotta a punto viene guarnita con formaggio, insalata e sottaceti in un panino scaldato alla griglia. Il tutto viene completato da patatine fritte croccanti e milkshake abbondanti. Qui si paga solo in contanti, quindi si ricordi di prelevare del denaro se vuole mangiare uno dei migliori hamburger della città.

Maggiori informazioni su Burger Joint

Friend of a Farmer

Il brunch a New York è forse il pasto più importante del week-end. Come rimedio perfetto dopo una notte di baldoria, recati al Friend of a Farmer a Gramercy Park, uno dei locali preferiti dai residenti. Puoi scegliere vari piatti tradizionali fatti in casa con ingredienti freschi. Troverai di tutto, dalle deliziose omelette con spinaci e funghi alle uova alla Benedict con polpa di granchio. Le specialità alla piastra sono molto buone, così come i Bloody Mary. Un consiglio: conviene arrivare presto perché il locale si riempie in fretta, il che è sempre un ottimo segno.

Maggiori informazioni su Friend of a Farmer

Lombardi’s

Lombardi’s è famosa per essere la prima pizzeria degli USA, aperta nel 1905. Fu grazie a Gennaro Lombardi, un immigrante napoletano, che questa semplice specialità italiana divenne un fenomeno a livello mondiale. L'impasto viene cotto al forno insieme allo strato di pomodoro e mozzarella fresca. La guarnizione tipica è a base di polpette e peperoni. Gestita dalla stessa famiglia sin dal 1897, questa pizzeria offre anche un servizio attento e caloroso.

Maggiori informazioni su Lombardi’s

Le cinque cose da sapere su New York

Ti serve qualche ispirazione in più prima di partire? Leggi le cinque cose più affascinanti su New York. Scopri cosa rende questa città la più amata del mondo.

È varia

A New York si parlano oltre 800 lingue. In città vive la comunità ebraica più numerosa al di fuori di Israele e anche quella polacca fuori della Polonia. E se hai la fortuna di incontrare 38 americani, probabilisticamente solo uno di loro è nativo di New York. Le probabilità aumentano se ti trovi a Brooklyn.

Il suo skyline è iconico

L'Empire State Building e il Chrysler Building sono le opere architettoniche più amate degli USA e il Flatiron Building è ancora affettuosamente considerato una stranezza architettonica. Ma l'iconica skyline di New York è in continua evoluzione. Ora include un grattacielo senza finestre e il nuovo One World Trade Center che vanta la quinta torre più alta del mondo.

Regole del baseball

Il baseball è il vero sport di New York. Lo Yankee Stadium ha ospitato i più grandi campioni di questo sport, tra i quali spiccano i nomi di Babe Ruth e Joe DiMaggio. Ma il baseball non è l'unico sport simbolo della città. La maratona di New York è la corsa più importante del mondo e il Queens ospita l'US Open, uno dei tornei di tennis più prestigiosi.

Ci sono un sacco di parate

New York ama le sue sfilate e i suoi cortei. In città viene organizzata la più grande parata del mondo per la festa di San Patrizio, ogni anno il 17 marzo le strade si colorano di verde. Anche Coney Island possiede la sua parata, la Mermaid Parade, che si tiene a giugno, è più piccola (meno persone possono rivendicare antenati "sirena" rispetto a quelli irlandesi) ma è altrettanto divertente. Nel mese di giugno, il PrideFest segna uno dei più grandi eventi annuali degli Stati Uniti e nel mese di novembre vedrai enormi palloni gonfiati a elio per la Macy's Thanksgiving Parade.

Il caffè la fa da padrone

Questa città vive di caffè – i newyorchesi, stando ad alcune dicerie, ne bevono sette volte in più di un americano medio. Ma forse amano il cibo ancora di più. Cheesecake, pizza, pastrami, bagel, brezel: tutti questi cibi hanno trovato la loro vera essenza in questa città. In più il Bloody Mary, le uova alla Benedict e la Waldorf Salad, sono stati inventati tutti a NYC. E che dire del brunch!

Preparati ad andare

Prefisso internazionale

+1

Il momento migliore per andarci

Tutto l'anno

Le mance

15-20% del conto

Prenota adesso e paghi in seguito con un piccolo deposito

Prenotate la vostra vacanza con un piccolo anticipo e rate flessibili – potete decidere voi quando effettuare i pagamenti e l'importo da versare.

Scopri di più su New York

Bandiere di fronte alla ruota panoramica.
David Farley, per British Airways

Lascia le spiagge dorate di Coney Islande fai un salto nei classici parchi di divertimenticon la famosa Wonder Wheel

Elspeth Velten,  per British Airways

Regolamento