Passare alla navigazione

Furto di dati del cliente

Stiamo analizzando con la massima urgenza il furto di dati dei clienti avvenuto tra le ore 22:58 BST (British Summer Time) del 21 agosto 2018 e le ore 21:45 BST (British Summer Time) del 5 settembre 2018 dal nostro sito ba.com e dalla nostra app mobile.

Sono stati rubati i dati, inclusi i dati personali e finanziari, dei clienti che hanno effettuato prenotazioni e modifiche sul sito ba.com e tramite l'app della compagnia aerea. I dati rubati non includono i dati di viaggio o del passaporto.

Il furto è stato segnalato alle autorità e ora il nostro sito Web funziona regolarmente.

 

Cosa fare qualora fossi stato interessato

Se ritieni che potresti essere stato interessato perché hai prenotato o pagato per modificare la prenotazione con una carta di credito o debito sul sito ba.com o tramite l'app mobile, tra le ore 22:58 BST (British Summer Time) del 21 agosto 2018 e le ore 21:45 BST (British Summer Time) del 5 settembre 2018, contatta la tua banca o il fornitore della carta di credito e segui i loro consigli.

Comprendiamo che questo incidente causerà preoccupazione e disagio. Stiamo contattando tutti i clienti interessati per chiedere loro scusa del disagio e continueremo ad aggiornarli nei prossimi giorni.

 

Phishing

Inoltre vogliamo mettere in guardia i clienti riguardo la possibilità che i frodatori possano dichiarare di essere British Airways per tentare di raccogliere informazioni personali con l'inganno (ciò è noto come "phishing").

Non contattiamo i clienti per chiedere i dati della loro carta di pagamento e tali richieste devono essere segnalate alla polizia e alle autorità competenti.

Per ulteriori informazioni sul modo in cui verificare che l'email ricevuta sia stata effettivamente inviata da British Airways, leggi di seguito.

 

Sei stato interessato?

Cosa devo fare se penso che sono stato interessato da questa violazione?

Questi problemi interessano le mie prenotazioni?

link di navigazione secondari
Logo British Airways.