La guida di un esperto: 787 Dreamliner


Fotografia di Stuart Bailey

Intervista di Harriet Cooper

Passare alla navigazione

settembre 2017

Questo mese prendiamo possesso del nostro 25° Boeing 787 Dreamliner, e chi meglio di chi lo conosce bene per celebrare questo velivolo all'avanguardia? Abbiamo chiesto a tre collaboratori di British Airways - un membro dell'equipaggio, un pilota e un ingegnere - perché il 787 Dreamliner è il futuro del volo.

Il pilota

Suneil Banerjee, Copilota senior di British Airways

Una ventata di aria fresca

L'aria nelle cabine di un 787 arriva direttamente dall'esterno. I passeggeri dicono di sentirsi più freschi dopo un volo a lungo raggio.

Dritto

A bordo abbiamo un sistema chiamato Gust Suppression System, che riconosce e contrasta i cambiamenti di velocità e direzione del vento che causano vuoti e sobbalzi, per garantire una traversata più tranquilla. Le turbolenze non si possono evitare, ma con il 787 si sobbalza molto meno.

Tutto compreso

Alla consegna del nuovo 787 c'è addirittura la fanfara. La Boeing ci consegna persino una chiave in una scatola durante la cerimonia. Naturalmente non accendiamo l'aereo con una chiave: una combinazione di interruttori fornisce il carburante e l'elettricità ai motori del 787, avviandoli.

Di nuovo a scuola

Partecipiamo a un corso di formazione sul 787 della durata di due mesi – un mese in classe e un mese nel simulatore (all'aeroporto di Heathrow sono disponibili due simulatori di volo di un Boeing 787). Gli istruttori sono seduti dietro di noi e presentano diversi scenari, così qualora durante un volo reale dovesse presentarsi un imprevisto, sappiamo come gestire la situazione senza rischi per la sicurezza.

Un avviso

Abbiamo un HUD (Head-up Display, visore a sovrimpressione) nella cabina di pilotaggio: le informazioni più importanti sul volo (altitudine, velocità e così via) vengono proiettate su uno schermo di vetro trasparente davanti a noi, per cui possiamo continuare a guardare fuori anche quando leggiamo queste informazioni.

  • Scopri il Cile con il nostro volo 787 Dreamliner per Santiago © Getty Images.

    Volo con la fantasia

    Scopra le regioni vinicole del Cile o la sua magnifica costa prima di avventurarsi verso il Parco Nazionale di Torres del Paine.

    Prenota i voli per Santiago
  • Da vicino: una sbirciatina all'interno dell'hangar del 787 Dreamliner © Stuart Bailey.

    Boeing, boeing, gone

    Il 787 Dreamliner ha un'autonomia di volo pari a 15.190km, quindi può volare senza scali fino a Santiago e a Rio de Janeiro da Londra.

    Scopri la nostra flotta
  • Camera con vista – la cabina di pilotaggio del 787 Dreamliner © Suneil Banerjee.

    Sapeva che...?

    Tutte le informazioni essenziali di volo possono essere visualizzate sul display trasparente, permettendo così ai piloti di vedere fuori e di tenere allo stesso tempo tutto sotto controllo.

    Le vacanze preferite dei piloti

Alato

Il design delle ali consente al 787 di essere abbastanza veloce. Quando gli aerei iniziano la fase di atterraggio, l'ala sfrutta tutta la portanza e puoi vederla flettersi – è un fenomeno ingegneristico.

In qualità di piloti possiamo testare per primi le nuove rotte – ecco perché scelgo di volare con un 787 invece di altri aeromobili.

In tutti gli angoli del mondo

Il 787 è relativamente piccolo rispetto agli altri aeromobili a lungo raggio e l'efficienza nei consumi ha consentito di volare su rotte che in precedenza non erano praticabili sul piano commerciale. In qualità di piloti possiamo testare per primi le nuove rotte – ecco perché ho scelto di volare con un 787 invece di altri aeromobili.

Visitare New Orleans non è mai stato così facile

Ho sempre amato volare, visitare nuovi posti e provare cose nuove. La mia destinazione preferita è New Orleans e il 787 fa un volo diretto per quella meta. La musica è fantastica, il cibo eccezionale, fa caldo tutto l'anno… Insomma, per me ha tutto quello che si può desiderare.

Segui le avventure di Suneil che pilota il 787 Dreamliner @the787dreamlife.

Il personale di bordo

Susie Smillie, Cabin Service Director di British Airways

Un "finestrino" sul mondo

I finestrini nel 787 sono il 30% più grandi rispetto a quelli di altri aeromobili. Per questo i passeggeri possono avere una vista dell'orizzonte e questo diminuisce i sintomi del mal d'aereo. Inoltre, per i voli che vengono effettuati durante il giorno, la quantità di luce naturale che illumina la cabina è maggiore e ciò consente al corpo di abituarsi meglio al cambiamento di fuso orario – ottimo per alleviare i sintomi da jet-lag.

Un vetro futuristico

Le vecchie tendine in plastica dei finestrini sono scomparse per sempre. I finestrini del 787 cambiano colore elettronicamente e hanno cinque livelli di colorazione, dal più scuro al più chiaro. I passeggeri possono modificare il colore con un regolatore elettronico.

È così tranquillo

I clienti noteranno il livello inferiore di rumore del 787. Di fatto, il rumore prodotto è il 60% in meno rispetto a quello di altri aeromobili e i passeggeri possono così riposare meglio.

  • Scopri il profondo sud a New Orleans © Getty Images.

    Voli con noi

    Siamo l'unica compagnia aerea in grado di volare da Londra a New Orleans senza scali quattro volte a settimana.

    Trova voli per New Orleans
  • In giro: il nostro 787 Dreamliner viene trattato com le star © Stuart Bailey.

    Parlare di aeromobili

    Il 787 Dreamliner ha un'apertura alare di 60 metri, pari a quella di 30 aquile o di 10 pterodattili.

    Scopri la nostra storia
  • Fai un viaggio a bordo del Dreamliner per Tokyo © Getty Images.

    Attraversare l'oceano

    Sapeva che il nostro Boeing 787 Dreamliner e il nostro Airbus A380 volano tra Londra e Tokyo?

    Visiti Tokyo

Perdere il senso del tempo

Nel 787-9, la nostra cabinaFirst ha solo otto posti e c'è tantissimo spazio; ci sono anche 42 posti a sedere in Club World , 39 in  World Traveller Plus (WTP) e 127 in World Traveller (WT).

Tutti i moderni comfort

Il 787 è stato pensato davvero nei minimi dettagli e i passeggeri dispongono di una presa elettrica e di una porta USB in corrispondenza della propria poltrona, audio e video on demand personali e cabine incredibilmente confortevoli. È dotato persino di un sistema di filtraggio speciale per l'aria condizionata.

Leader sui voli a lungo raggio

Durante la formazione quello che mi ha colpito di più è l'autonomia di volo del 787: può volare molto lontano senza necessità di fare scali. Credevo di andare sulla costa orientale dell'America, mentre stiamo partendo per ShanghaiSantiago e poi, la mia città preferita in questo momento, Tokyo : è tutto così diverso.

Il rumore prodotto dal 787 è il 60% in meno rispetto a quello di altri aeromobili e i passeggeri possono così riposare meglio.

Luci fantastiche

L'illuminazione dell'ambiente è incredibile. Esiste una regolazione specifica per ogni situazione: decollo, atterraggio, tragitti di giorno, pomeriggio e notte, con dei parametri diversi per le varie cabine. I clienti si sentono davvero a proprio agio.

Un migliore servizio bar

Sul 787 in Club World il servizio è cambiato: invece di avere un carrello lungo il corridoio il servizio somiglia più a quello di un ristorante (ogni servizio in First viene gestito in questo modo). Questo significa che dobbiamo essere perfettamente organizzati ma funziona bene.

Un equipaggio comodo

Non sono solo i clienti a stare comodi sul 787, ma anche i membri dell'equipaggio. È disponibile un sistema di riscaldamento (e illuminazione) specifico per l'equipaggio nella cucina di bordo, ambiente questo che tende a essere molto caldo. Sono inoltre disponibili delle brandine per il personale di bordo e di volo... è davvero fantastico!

  • Rilassati nelle suite della classe First.

    Vita da sogno

    Le nostre suite First sono state concepite appositamente per il 787-9 Dreamliner. Ognuna delle otto suite offre un letto completamente orizzontale, un grande schermo per l'intrattenimento a bordo ed esclusive trousse da viaggio.

    Scopra le nostre cabine

L'ingegnere

Colin Lakin, Technical Manager Programs and Design di British Airways

Alato

Una delle cose più straordinarie del 787 è l'aletta d'estremità in pendenza, dove l'ala si muove verso l'alto. È concepita per dare all'aeromobile un consumo più efficiente del carburante e consente di prendere quota in modo migliore. Forse è la prima volta che vediamo questa applicazione nel settore commerciale.

Alleggerire la pressione

L'aeromobile è composto da una fusoliera di fibra di carbonio, che lo rende più forte e consente di mantenere un livello di pressione più basso all'interno della cabina. Si garantisce così più ossigeno e umidità, riducendo gli effetti del jetlag, per un'esperienza più confortevole per passeggeri ed equipaggio.

A ruota

A Londra Heathrow, due persone impiegano 30 minuti per cambiare la gomma di un 787, contando anche il sollevamento dell'aeromobile. Non male come velocità. E per verniciare l'intero velivolo, con 250 litri di vernice, ci si mettono cinque giorni in otto persone.

Un pezzo grosso

Un 787 può raggiungere una velocità di 0,85 Mach, ossia 1020 km/h, e i motori sono più silenziosi di altri aeromobili, perché le prese d'aria sono appositamente sagomate per ridurre il rumore.

Lo schermo è protagonista

Sul 787-9, la classe First offre un'esperienza di intrattenimento a bordo (IFE) per l'intera durata del volo. Lo schermo è sempre disponibile per i clienti della classe First, che ne possono usufruire non appena salgono a bordo.

Gli ultimi ritocchi

Quando questo particolare aeromobile arriva a Londra Heathrow, viene messo direttamente in stato di "preservizio" nel reparto di ingegneria, fase nella quale vengono ultimati alcuni particolari, come l'installazione del software di intrattenimento di bordo e il caricamento dei contenuti, l'installazione dei dispositivi di sicurezza e altre modifiche di minore entità e vengono conferiti gli ultimi tocchi distintivi di British Airways. Per completare tali operazioni sono richieste circa 48 ore, dopo le quali l'aeromobile è pronto per entrare in servizio.

L'aletta d'estremità del 787 è concepita per dare all'aeromobile un consumo più efficiente del carburante e consente di prendere quota in modo migliore.

Un buon inizio

La fase di configurazione dell'aeromobile inizia circa due anni e mezzo prima dell'effettiva consegna. In questo arco di tempo, delineiamo le specifiche dell'aeromobile e sviluppiamo nuovi prodotti da mettere a bordo, come sedili, cucine di bordo e altri tipi di equipaggiamenti interni.

Punto di raccolta

Quando l'aeromobile è pronto per essere ritirato, la procedura in tutto dura circa sette giorni. Mandiamo i nostri ingegneri a ispezionare il velivolo per un paio di giorni e un pilota che esegue il volo di accettazione. Segue un processo di rettifica e certificazione, dopodiché acquistiamo l'aeromobile.

link di navigazione secondari
Logo British Airways.