New York: una guida per il weekend in famiglia


Di Sunshine Flint

Fotografia di Spaces Images/Getty

Passare alla navigazione

maggio 2016

Non è la città più scontata da visitare con i più piccoli al seguito, ma basta cercare bene per trovare tantissime attività divertenti per intrattenere i bambini nella Grande Mela. Questa guida rivolta alle famiglie mostra come racchiudere il meglio della città in sole 48 ore.

Venerdì

Mezzogiorno - Si prepari per una fuga

Con un massimo di 15 voli al giorno tra Londra e New York, con British Airways avrà solo l'imbarazzo della scelta. Per visitare più attrazioni possibili anche il primo giorno nella Grande Mela (e per mettere i bambini a letto al solito orario), il volo 13:10 da Londra Heathrow le permetterà di trovarsi a New York poco prima delle 16:00. Avrà tempo in abbondanza per lasciare i suoi bagagli presso l' hotel e dirigersi direttamente verso uno dei luoghi più rappresentativi della città, il ponte di Brooklyn, e poi attraversarlo per ammirare Lower Manhattan, il nuovo World Trade Center, la Statua della Libertà, il Ponte di Manhattan e le "choiring strings" che fanno del ponte un'esperienza lirica. Se invece preferisce un volo successivo, ci sono partenze regolari fino alle 20:05.

Qual è il modo migliore per entrare nel vivo della città se non una vera pizza newyorkese?

18:00 – Pizza aBrooklyn

Quale potrebbe essere il modo migliore per entrare nel vivo della città se non una vera pizza newyorkese? Mentre si trova a Brooklyn, può anticipare la cena in un un locale che è ormai un punto di ritrovo classico, il Juliana’s Pizza, per poi entrare nel Brooklyn Bridge Park e concedersi un giro sulla splendida e antica giostra situata in una serra di vetro, ammirando il tramonto sul porto e lo spettacolare skyline della città.

Scopra i nostri voli più economici per New York >

  • Lo scheletro di T-Rex presso l'American Museum of Natural History © AMNH / C Chesek è un'attrazione sorprendente.

    Tour dei dinosauri

    Il Museo americano di Storia naturale è uno dei musei più grandi del mondo. Da non perdere, la famosa Galleria dei dinosauri saurischiani per fare conoscenza con il Tirannosauro Rex e con molti altri dinosauri esposti.

    Prenota un viaggio a New York
  • Shake Shack: fermata di rifornimento ideale per le famiglie in tour affamate
  • Manhattan dall'Empire State Building © Stacey Bramhall / Getty

    L'86° piano

    In una giornata limpida, la vista strabiliante dall'Observation Deck dell'Empire State Building permette di raggiungere con lo sguardo cinque stati. Dia un saluto a New York, New Jersey, Pennsylvania, Connecticut e Massachusetts.

    Prenota il suo biglietto

Sabato

07:30 – Bagel a colazione

Colazione a New York può voler dire solo bagel: perché nessuno al mondo li fa così buoni. Fare la classica colazione di New York in uno degli affollati posti migliori è un must: all' Ess-a-Bagel, con i suoi fermaporta a forma di bagel, al leggendario H&H Midtown Bagels, in un ambiente dal sapore vintage da Sadelles, o – se ha voglia di qualcosa di stravagante – da Russ & Daughter’s, per un bagel al caviale. Ordini il classico, con formaggio spalmabile e salmone affumicato, mentre i più avventurosi potranno aggiungere pomodoro, cipolla rossa e capperi.

09:00 – Vita nel parco

Percorra il Mall di Central Park  fino alle grandi Terrazze e alla Fontana di Bethesda per ammirare le meraviglie del parco più amato e famoso di New York. Passando accanto al lago, potrà raggiungere Strawberry Fields, il mosaico commemorativo realizzato in onore di John Lennon, un punto del parco tranquillo all'ombra di grandi olmi americani.

10:00 - Appuntamento con i dinosauri

Se lascia il parco dall'uscita per il Museo americano di Storia Naturale tra West 77th Street e West 81st Street prima dell'apertura alle 10:00, potrà evitare le code all'ingresso (e concluderà la visita intorno all'ora di pranzo, prima che il museo diventi più affollato). I dinosauri sono naturalmente l'attrazione principale, ma non perda la balenottera azzurra a dimensioni naturali appesa al soffitto della Milstein Hall of Ocean Life. Si tratta infatti di uno spettacolo che lascia a bocca aperta tutti i visitatori e non solo i bambini.

  • In barca a Central Park © Brian D. Bumby/Getty

    Afferri un remo

    Ammiri la città dalle tranquille acque del lago di Central Park. Presso Loeb Boathouse può noleggiare barche a remi per massimo quattro persone. Disponibile tutti i giorni da aprile a novembre (tempo permettendo) dalle 10:00 alle 17:30.

    Scopra New York

13:00 – Scossa di energia

Ebbene sì, gli Shake Shack stanno spuntando come funghi dopo la pioggia, ma un perfetto pranzo a base di hamburger e patatine è il miglior antidoto al languorino provocato dalla visita al museo. Vantaggio: questo locale si trova in Columbus Avenue, proprio di fronte al museo.

15:00 – Empire stato mentale

Scendendo alla fermata della metropolitana di 42nd Street, può fare un passaggio veloce da Times Square per poi raggiungere, dopo pochi isolati, uno dei grattacieli più famosi del mondo: l' Empire State Building. Vada alla terrazza panoramica all'86° piano per una vista a 360 gradi, da Battery Park al Bronx, dal Queens al New Jersey. Un suggerimento: ordini un biglietto Express Pass per saltare la coda. In più, i bambini sotto i sei anni entrano gratis.

18:00 – Un salto a Chinatown

Il famoso reticolo di strade di Manhattan non prevede molte curve e Doyers Street a Chinatown è un ottimo modo per sperimentare un tuffo nel 19simo secolo: New York con le sue vetrine assiepate di passanti, le insegne luminose e la folla di pedoni. Appena dietro l'angolo troverà Joe's Shanghai dove potrà gustare la loro famosa zuppa di ravioli e pesce croccante serviti in stile familiare.

Domenica

  • Passeggiata sulla High Line

    Sapeva che…

    Costruito nel 1934 l'High Line un tempo era una linea ferroviaria sopraelevata costruita per sfoltire il traffico ferroviario sopra le affollate strade del West Side di Manhattan. Oggi, lo scenario di motori a vapore è stato sostituito da splendidi giardini, chioschi di gelati e bar pop-up.

    Partecipi al tour a piedi

08:00 – Passeggiata sulla High Line

La mattina presto è il momento migliore per evitare la folla in questa ferrovia sopraelevata trasformata in spazio verde urbano nel West Side di Manhattan. Cammini da nord a sud e potrà ammirare appartamenti e terrazze progettate da architetti pluri-premiati in edifici che vanno da Chelsea al Meatpacking District. È un'ottima alternativa a Central Park ed è disseminata da installazioni di arte contemporanea.

10:00 – Brunch domenicale

Si regali un brunch da Bubby’s High Line. Ordini una pila di pancake o delle uova alla Benedict, da accompagnare con una fetta di una delle famose torte di Bubby. Con quella alla ciliegia non si sbaglia mai. È quasi ora di tornare in albergo e di spostarsi di corsa al JFK – il suo volo parte alle 18:00; il lunedì mattina atterrerà a Londra rilassato e con tante storie da raccontare.

Prenota le sue vacanze a New York >