48 ore a Miami


di Travis Cohen

Photografie di antoniodibacco/Getty Images

Passare alla navigazione

Con le spiagge sabbiose, l'atmosfera rilassata ma trendy, i dettagli Art Déco e l'atmosfera chiaramente latina, Miami è il posto ideale per allontanarsi da tutto e tutti o entrare nel vivo dell'azione. Abbiamo chiesto allo scrittore del posto Travis Cohen dei consigli per sfruttare al massimo 48 ore nella Città Magica.

Primo giorno

08:30 – Maggiori informazioni

Si alzi presto ed esca per vedere la città svegliarsi e animarsi. Perché non sgranchirsi le gambe, appesantite dal jet-lag, passeggiando lungo l'arteria più celebre della città, Ocean Drive? Faccia un salto al The News Café, un vero simbolo di Miami Beach, si rilassi con un cappuccino e un piatto di huevos rancheros e si conceda il vip watching di alcuni dei personaggi più popolari.

11:00 – Città sul mare

Miami Beach, nota per gli edifici in Art Déco, gli avvistamenti delle celebrità e le spettacolari spiagge ampie e sabbiose, è la fermata perfetta dopo la colazione. Si levi i sandali, si bagni i piedi nell'acqua turchese e assorba il sole e i suoni delle onde, della musica e del mix di lingue parlate qui.

Si rilassi con un cappuccino e un piatto di huevos rancheros e si conceda il vip watching di alcuni dei personaggi più popolari.

14:00 – Picnic a Pointe

Joe’s Stone Crab  is one of the oldest restaurants in town and arguably the most famous, known for its deliciously fresh seafood and longstanding first-come first-served policy. What many don’t know is that Joe’s offers take-away for many its sought after standards, from stone crab claws to their absolutely essential hash browns. Get your lunch to go and head to South Pointe Park to watch the cruise ships leaving the Port of Miami.

Scopra i nostri voli più economici per Miami >

  • Deliziarsi con un sandwich cubano ©Getty

    Sano appetito

    Oltre alla deliziosa cucina creola, i visitatori di Miami non possono andarsene senza aver assaggiato altre prelibatezze locali, come granchio tipico della Florida, arepas, croquetas, sandwich cubano o fritas burger.

    Cose da fare a Miami
  • Scelga il Miami Beach EDITION, un luogo assolutamente di tendenza

    Un piccolo lusso

    Oltre alla propria spiaggia privata, il Miami Beach EDITION vanta anche un nightclub in stile Havana del 1950, una sala da bowling, una pista di pattinaggio sul ghiaccio e una splendida spa.

    Prenota un soggiorno
  • Si goda lo spettacolo di Little Haiti © @Getty

    Essere indipendenti

    Little Haiti è ricca di cultura, ancora non toccata dalle grandi ondate di turisti. Scopra i ristoranti tipici a conduzione familiare, i promettenti negozi indipendenti e gli spazi espositivi alternativi.

    Esplori Miami

17:00 – L'animato Lincoln

Quale posto migliore di Miami Beach per smaltire il suo abbondante pranzo se non la mecca dello shopping, Lincoln Road Mall? Qui troverà qualcosa per tutti e non manca di certo l'intrattenimento, una gran quantità di personaggi cercherà di guadagnare la sua attenzione e qualche centesimo in tutti i modi più bizzarri possibili. Non importa se acquista qualcosa, al suo rientro avrà sicuramente una storia da raccontare.

19:00 – Lo Standard

Just beyond the end of Lincoln Road is the Venetian Causeway, one of the more peaceful arteries connecting the beach to the mainland. Make your way to the first island along the chain of bridges and head to the bar of The Standard Miami Beach for a sunset cocktail or two on Biscayne Bay.

21:00 – Stile old-school

Dopo una breve pausa rilssante in hotel, esca per cenare e per ballare in uno dei bar più vecchi di Miami, il Ball and Chain. Situato in un locale che risale al 1930, questa istituzione di Little Havana è rinata grazie a una cucina cubana informale con un tocco di originalità e ad alcune delle migliori sessioni live di salsa della città. Combatta il jet lag con un mojito e il ballo.

Secondo giorno

10:00 – Cominciare la giornata con il piede giusto

Se la prenda comoda, non c'è fretta di raggiungere la prima meta per colazione. Enriqueta’s Sandwich Shopè la quintessenza della caffetteria cubana. Che si prenda solo un pastelito (una sfogliatina con un ripieno dolce o salato) o qualcosa di più sostanzioso, come la bistec al caballo (bistecca colombiana con le uova), non si può non iniziare la giornata con un caffè cubano: l'ideale per fare il pieno di zuccheri e affrontare la giornata.

  • Ammiri la vista sul mare mentre sorseggia un drink rinfrescante in un caffè in spiaggia © Getty

    Sapeva che

    Miami è l'unica città degli Stati Uniti che confina con due parchi nazionali, Everglades e Biscayne... un luogo perfetto per una pausa dal caos metropolitano.

    Prenotare voli per Miami

12:00 – Passeggiare a Wynwood

Nel quartiere di Wynwood ci sono molti dei graffiti di Miami ed è qui che è nata l'arte di strada, per cui questa zona è diventata il distretto artistico ufficiale della città: ci sono oltre 70 gallerie, la cui fortuna è legata proprio all'eredità dell'arte di strada. Ogni edificio, che in passato veniva usato come magazzino, è ora un bar, un ristorante o una boutique, abbellito dai murales di artisti di tutto il mondo. Il quartiere di Wynwood si è così trasformato in un luogo unico e incantevole da scoprire.

15:00 – Fascino creolo

The Haitian influence, long part of the Magic City’s identity, is never more apparent than in Little Haiti. Make your way to Leela’s Restaurant for a plate of Haitian griot (a lip-tingling pork dish) or to Cayo Esquivel for some spicy seafood. Once you’ve had your fill, swing by Libreri Mapou. This beloved bookstore has over 3,000 titles in Haitian, Creole, and English as well as newspapers from Port-au-Prince to Paris and serves as a nerve centre of Haitian creativity.

18:00 – La vista dal mare

There’s no better way to appreciate the beauty of this city than from the water. The Millionaire’s Row Cruise offers an hour and a half of the best views of Downtown, Brickell Key, Fisher Island and, if you time it right, you’ll get to see it all under the setting sun.

21:00 – Attraverso le viti

After a pitstop back at your hotel, start your night at Lagniappe just over the bridge in Midtown. You’ll find a remarkable wine selection, simple, yet delicious food ranging from fine cheeses to perfectly prepared steaks, and a bohemian backyard atmosphere. Grab a bottle, a bite and a chair and while away the hours between the palm trees out back.

Notte tarda – Un angolo della città

Per vivere la vera Miami, il sonno può aspettare. The Corner è un bar aperto ben oltre l'alba che sazia la sete di una varietà di persone tra le più interessanti e trasversali della città. Si unisca anche lei e brindi alla sua vacanza a Miami.

Dove soggiornare

Sfrutti al massimo l'accesso alla spiaggia privata e la piscina scoperta di ispirazione anni 50 del Miami Beach Edition .

The Confidante  by Hyatt è un hotel con vista sull'oceano che mischia tocchi kitsch con il fascino di metà secolo. Si fermi al ristorante Bird & Bone per assaggiare il menu americano classico dello chef Richard Hales, preparato utilizzando i migliori ingredienti locali.

L'hotel boutique in stile art déco Clinton South Beach è a pochi passi da Ocean Drive e Lincoln Road Mall, l'ideale per visitare la città o per rilassarsi.