Spazi verdi segreti di Londra


Di Anisha Patel per la rivista British Airways High Life

Fotografie di Ray Wise/Getty Images

Passare alla navigazione

marzo 2016

Desidera scoprire le bellezze naturalistiche di Londra senza aver a che fare con una folla di gente? Sei esperti di giardinaggio scelgono i loro spazi verdi preferiti della città, tra cui giardini segreti e parchi semisconosciuti.

1. Skip Garden, King’s Cross

“Situato in mezzo alle gru di una zona in costruzione, lo Skip Garden di King’s Cross è la dimostrazione che i frutti della natura attecchiscono ovunque. Fiori, verdure e piante sono state piantate dentro vari cassonetti, in modo che il giardino possa essere spostato, se necessario. È bello vedere erbe esotiche e foglie d'insalata crescere nel bel mezzo della città”. – Mark Ridsdill Smith, fondatore del Vertical Veg Club

2. Eccleston Square, Victoria

“Nascosta dietro Victoria Station, l'elegante Eccleston Square vanta uno dei migliori giardini segreti di Londra. Copre una superficie di oltre 12.000 mq e sembra quasi un giardino privato, con sentieri costeggiati da imponenti platani che si snodano intorno a una grande distesa d'erba, il tutto impreziosito da una gamma vastissima di piante rare bellissime. Il giardino viene aperto al pubblico due volte l'anno, in occasione delle giornate a favore del National Gardens Scheme (NGS) e dell'Open Squares Weekend.” – George Plumptre, Amministratore Delegato di National Gardens Scheme

  • © Mikroman6/Getty
  • Chelsea Physic Garden © Peter Scholey/Alamy

    Go green

    A poca distanza dal Tamigi, il Chelsea Physic Garden e le sue alte mura di recinzione che proteggono dal calore ospitano oltre 5.000 diverse piante commestibili, medicinali e storiche, tra cui il più grande olivo della Gran Bretagna. Durante l'estate vengono organizzati vari tour gratuiti del giardino.

    Prenotare voli per Londra
  • Degustazione di verdure fresche e di stagione coltivate allo Skip Garden nel café del giardino © John Sturrock

    Garden Kitchen

    Degusti insalate ricche di stagione, zuppe, sandwich e dolci (spesso preparati con gli ingredienti organici del parco stesso) alla Skip Garden Kitchen. Aperta da martedì a sabato, 10am-4pm.

    Prenota un viaggio a Londra

3. Carlos Place, Mayfair

“Uno dei miei spazi verdi preferiti è sotto gli alberi fuori del Connaught Hotel tra Carlos Place e l'incrocio di Mount Street a Mayfair. Qui si può ammirare una fontana chiamata ‘Silence’ (Silenzio), opera del rinomato artista giapponese Tadao Ando. Ci si può sedere sui blocchi di granito all'entrata della Chiesa dell'Immacolata Concezione, con i suoi deliziosi ulivi, e ammirare la scultura d'acqua dall'altra parte della strada”. – Stephen Woodhams, paesaggista e fondatore di Stephen Woodhams Design

4. Raworth Gardens, Twickenham

“Quando uno cerca un po' di pace e tranquillità, un giardino segreto è la scelta migliore. Uno dei miei preferiti è l'oasi nascosta di Jenny e Richard Raworth a Twickenham. È il tipico parco inglese pieno di una natura rigogliosa: rose profumatissime, stupende siepi, eccezionali esempi di arte topiaria e anche una palude piena di piante e fiori. Il tutto in uno spazio molto ridotto. È davvero stimolante. Il giardino apre al pubblico due volte l'anno, in occasione delle giornate dell'NGS, ma è possibile anche prenotando un appuntamento sul sito Web”. – Laetitia Maklouf, blogger di giardinaggio e scrittrice

  • Alla scoperta di Isabella Plantation, un parco boscoso di 40 acri a Richmond Park

    Giardino segreto

    Aperto al pubblico per la prima volta nel 1953, questo giardino con boschetti ornamentali è rinomato per le azalee e rododendri, particolarmente belli in aprile e maggio nel periodo di fioritura massima, oltre ad altre specie di alberi e cespugli rari ed esotici.

    Prenotare voli per Londra

5. Isabella Plantation, Richmond

“Isabella Plantation si trova nel centro di Richmond Park, nel Surrey. È un vero piacere passeggiare in mezzo a piante profumate e cespugli di ogni tipo. In primavera si può ammirare una vera e propria esplosione di colori che caratterizzano le molte varietà di rododendri, camelie e azalee. È il posto perfetto per chi cerca pace e tranquillità”. – Thomas Broom, direttore orticolo, Petersham Nurseries

6. Chelsea Physic Garden, Chelsea

“Il Chelsea Physic Garden è una gemma nascosta. Dietro le sue alte mura si nasconde una collezione affascinante di piante commestibili, utili, medicinali e rare. È un luogo ideale per un party o un tè da sorseggiare in piena tranquillità, con la possibilità di scoprire la storia del parco e l'impatto di alcune piante sulla società moderna”. – Will Ramsay, fondatore di GROW London

link di navigazione secondari

Logo British Airways.