Tre epici viaggi in auto in California


Mark Ellwood

Fotografie di Pgiam/Getty Images

Passare alla navigazione

marzo 2017

Sfrutti al meglio la sua avventura in California: aggiunga un autonoleggio Avis, personalizzi il viaggio e parta per una fantastica esperienza on the road. Lo scrittore del posto Mark Ellwood suggerisce i suoi tre percorsi preferiti.

Il triangolo della California del Nord

Ideale per… gli esploratori amanti della natura

Itinerario: San Francisco – Napa Valley – Yosemite (8 notti)

Cominci dalla città sulla baia, San Francisco (tre notti) e si diriga al Pier 2620 per eseguire il check-in in un posto di tendenza. Speriamo che si sia ricordato di mettere in valigia un paio di scarpe comode per percorrere le colline su cui si sviluppa la città. In caso contrario, può contare su una delle tre linee di tram rimaste per salire sulle strade più ripide. Il meno affollato è il tram California Street che sale con facilità lungo Nob Hill e permette di vedere panorami spettacolari, come le famose Painted Ladies sul versante sud-orientale di Alamo Park, un esempio superbo delle abitazioni in stile vittoriano di San Francisco che ricordano le case di pan di zenzero.

Attraversi il magnifico Golden Gate Bridge, ma si assicuri di tornare indietro al punto di partenza non appena arriva dall'altra parte, perché è quello il posto con la vista migliore sul ponte e sulla città.

Pratichi qualche attività all'aria aperta nel Golden Gate Park, i suoi sentieri tortuosi e i paesaggi costellati di boschetti lo rendono il posto ideale per la corsa o un giro in bici. Quando sentirà lo stomaco lamentarsi, si rechi verso la mecca dei buongustai, il Ferry Building Marketplace, un ex terminal per i pendolari riconvertito in un centro gastronomico. Provi il gelato al whisky e cornflake di Humphry Slocombe.

Andando a nord, nella Napa Valley (due notti), attraversi l'imponente Golden Gate Bridge, senza dimenticare di voltarsi indietro non appena arriva dall'altra parte: quello è il punto migliore per fotografare il ponte e la città. Arrivato nella valle, vada in una delle circa 300 aziende vinicole, tra le quali spiccano gli esperti di spumanti Mumm e Beringer , con la sala degustazione neogotica. Ordini dei tacos freschi da C Casa e trovi un posto rilassante sulla terrazza all'aperto. Si prepari a una bella notte di sonno al lussuoso e accogliente River Terrace Inn.

  • Ferry Building Marketplace è l'ideale per gli amanti della buona cucina

    Sapeva che…

    Nel periodo di massimo utilizzo e prima dell'apparizione dei famosi ponti sulla baia il terminal dei traghetti ospitava circa 50.000 pendolari ogni giorno.

    Visiti San Francisco
  • Attraversamento di uno dei più famosi ponti del mondo © Easyturn / Getty Images

    Al volante negli Stati Uniti

    Ottenga un'ottima offerta sull'autonoleggio a San Francisco, personalizzando il suo viaggio.

    Per sapere di più
  • Lo scatto perfetto delle Painted Ladies di San Francisco © Getty Images

    Pretty in pink

    Non si perda il panorama su queste grandi dame al tramonto: il bagliore oro-arancio crea un'atmosfera romantica.

    Scopra San Francisco

Termini il suo viaggio in auto con una visita a Yosemite (tre notti), lo spazio verde sostenuto da Lincoln che costituisce una parte importante della rete centenaria di parchi nazionali americana. È di recente stato ampliato: è più grande rispetto al 1949 grazie a 400 acri aggiuntivi nella parte occidentale ad Ackerson Meadow. Per trascorrere la notte scelga il pittoresco Yosemite View Lodge prima di avventurarsi nel parco. I punti migliori per scatti perfetti? Glacier Point, in cima a una rupe di circa 975m e Tunnel View, da cui si gode un panorama perfetto di quasi tutto il parco. Ci sono 750 miglia di percorsi su cui camminare. Provi il Mist Trail, un percorso a ferro di cavallo di 8 miglia che comprende anche le Vernal Falls, belle soprattutto in primavera quando sono cariche d'acqua grazie alla neve che si scioglie e forma getti spettacolari.

Il momento migliore per andarci

La primavera è sinonimo di rinnovamento a Yosemite mentre i vigneti della Napa cominciano a fiorire. L'autunno è la stagione ideale per ammirare il fogliame, i mercati degli agricoltori e la vendemmia.

La classica costa californiana

Ideale per… gli amanti del relax in spiaggia

L'itinerario: San Francisco – Monterey – Santa Barbara – Los Angeles – San Diego (14 notti)

Inizi il viaggio da San Francisco (tre notti), come sopra, proseguirà poi dirigendosi verso la regione a sud, lungo l'Highway 1, è il persorso migliore in quanto offre le viste più vertiginose dell'oceano dalla strada. Si fermi all'ex città di pescatori di Monterey (una notte), ora rinomata per il suo grandioso acquario , nella sala Outer Bay potrà vedere una vasca enorme piena di lenti squali martello e tonni irascibili. Trascorra la notte presso il Pacific Hotel nel centro di Monterey.

  • Riservi un po' di tempo per apprezzare la bellezza naturale e la grazia del Joshua Tree National Park © Getty

    Non perda l'occasione

    Per festeggiare il 100mo anniversario del National Park Service, l'entrata a tutti i parchi nazionali è gratuita in festività specifiche per tutto il 2017.

    Prenoti voli e hotel

Mentre si dirige verso la costa, faccia una pausa per ammirare il Bixby Creek Bridge sulla costa Big Sur, un ponte lungo 220 m che presenta un'unica campata di cemento armato, una bellissima opera creata nel periodo dell'agenzia Work Projects Administration. In alternativa, visiti il parco Julia Pfeiffer Burns State Park, una breve camminata di 10 minuti dal parcheggio le consentirà di raggiungere un punto di osservazione delle Cascate McWay. La migliore attrazione creata dall'uomo qui è, certamente, lo stile architettonico di Hearst Castle, il rifugio pieno di celebrità del magnate della stampa (e modello del Quarto Potere) William Randolph. Come una gazza ladra milionaria, ha riempito la struttura con oggetti di lusso che si è accaparrato in giro per il mondo, anche se alla fine l'elegante stile minimalista della piscina Neptune Pool è l'elemento di maggiore pregio. Nelle vicinanze, una piccola striscia di sabbia offre riparo a una colonia di foche in autunno e all'inizio dell'nverno. Dal parco, percorrendo i sentieri, potrà scendere a osservare questi animali grassocci mentre giocano nell'acqua gelata.

Nella zona, anche l'offerta per la degustazione di vini è ampia: prenda una mappa per fare il giro dei vigneti nell'area dei rossi, Paso Robles oppure vada a Santa Barbara (una notte), dove potrà fare una visita di un giorno della regione del vino. Trascorra poi la notte al Harbor View Inn, con vista sul pontile.

Prosegua il suo viaggio con una visita alla fantastica Los Angeles (sei notti): per suggerimenti su cosa fare dia un'occhiata al percorso qui sotto che tocca i posti migliori della West Coast.

Concluda il suo viaggio facendo il pieno di sole e surf a San Diego (tre notti) con un soggiorno presso il Paradise Point Resort & Spa. La spiaggia migliore è, sicuramente, l'ampia striscia di splendente sabbia bianca nota come Coronado Island, un'enclave che risale agli anni 1880. Partecipi a un tour gastronomico della zona per provare la cucina e le bevande alcoliche locali oppure, di domenica, può scegliere di gustare un brunch nella sala Crown dell'hotel a cinque stelle Hotel del Coronado se desidera socializzare con l'élite del luogo. In alternativa, provi alcuni dei migliori taco della città in uno dei ristoranti messicani, retaggio della posizione di confine della città. Lucha Libre è rinomato per i suoi magnifici arredi con colori sgargianti.

Il momento migliore per andarci

Tarda estate quando la nebbia e la foschia che indugiano sulla costa in piena estate cominciano a diradarsi ma le temperature sono ancora ottime per trascorrere giornate rilassanti in spiaggia.

Cominci a pianificare il suo viaggio

Posti da non perdere sulla West Coast

Ideale per… gli amanti della cultura

Il viaggio: Los Angeles – Palm Springs – Las Vegas (10 notti)

  • Dia libero sfogo alla sua passione per il surf sulle spiagge di San Diego © Getty

    Libero sfogo al surf!

    Il famoso brano dei Beach Boys "Surfin’ USA" parla di 16 diversi punti per il surf incluso il Del Mar nella Contea di San Diego.

    Visiti San Diego
  • Scopra i lussureggianti vigneti della California © Paso Robles Wine CountryAlliance

    Fuga enologica

    Nella regione vinicola di Paso Robles si trovano più di 200 cantine e 32.000 acri di vigneti che producono oltre 40 varietà di uve diverse.

    Prenoti un'auto a noleggio
  • Assista a uno spettacolo presso il Walt Disney Concert Hall di LA © Harley Rouda / Alamy Stock Photo

    Nota perfetta

    Nella maggior parte dei giorni sono disponibili audioguide gratuite per la visita della sala concerti tra le 10.00 e le 14.00 e il tour dura circa un'ora.

    Scopra Los Angeles

Quando si tratta di strutture in cui soggiornare Los Angeles offre davvero una vasta scelta. Los Angeles The Beverly Hilton e Hollywood Roosevelt oppure provi il Lowes Santa Monica, in stile moderno, e poi parta alla scoperta della città. Inizi la visita esplorando alcuni degli angoli emergenti della città (quattro notti), specialmente il centro che sta diventando di fatto il quartiere delle arti. Il collezionista miliardario Eli Broad ha commissionato la costruzione personalizzata del museo omonimo, The Broad, per ospitare la sua straordinaria collezione di opere d'arte contemporanea. Il museo, che è stato appena inaugurato, si trova vicino alla Walt Disney Concert Hall, un edificio in metallo progettato da Frank Gehry, sede della LA philharmonic. Il Dorothy Chandler Pavilion, nelle vicinanze, potrebbe ospitare la LA Opera da un punto di vista tecnico, ma è meglio conosciuto come la storica sede dove in passato si teneva la cerimonia dei premi Oscar. Per delle viste sulla città, salga fino alla nuova piattaforma di osservazione del grattacielo Oue Skyspace oppure partecipi a un tour in bus turistico a soste multiple per ammirare i luoghi di interesse da una visuale privilegiata.

Si diriga verso l'entroterra, a Palm Springs (due notti): la località di villeggiatura dell'epoca di Sinatra emana ancora un fascino retro. Lasci i bagagli al Westin Mission Hills Golf Resort & Spa prima di andare alla scoperta della città. L'attrazione principale, nonché il luogo migliore per lo shopping, è Canyon Drive. In particolare, il giovedì sera vi si tiene il VillageFest con aperture fino a tardi: potrà acquistare un costume da bagno ispirato agli anni Cinquanta da Trina Turk. Da non perdere la specialità del posto, il date shake (milkshake con datteri frullati delle grandi piantagioni di datteri, nei dintorni), da Palm Springs Fudge & Chocolates. Se le piace stare all'aperto, opti per una gita al Joshua Tree National Park, nel Deserto del Mojave,che prende il nome dalla robusta yucca, molto comune da quelle parti (e adorata dagli U2). Per i panorami migliori, ci vada all'alba o al tramonto, quando il parco è inondato da un'irreale luce rossa e le temperature sono leggermente meno proibitive.

Prosegua ancora verso l'interno fino a Las Vegas (quattro notti), che si innalza come una cittadina aliena dall'arido deserto. Vistosa e deliziosa, merita una sosta anche se non siete amanti del gioco: venga ad assistere a uno spettacolo di artisti come Celine Dion, Britney Spears o Backstreet Boys. Per curiosità visiti il Neon Museum, un cimitero trasformato in un autentico museo con una serie di segnaletiche famose come quella del Sahara Hotel e del Moulin Rouge. Faccia una piccola deviazione per raggiungere uno dei migliori ristoranti thailandesi americani, modestamente situato all'interno di un centro commerciale: Lotus of Siam, di proprietà di James Beard, prestanome di Saipin Chutima. Ovviamente, nessun soggiorno a Las Vegas sarebbe completo senza un hotel famoso, per cui consigliamo il favoloso e rinomato Bellagio per concludere il suo viaggio nel migliore dei modi.

Il momento migliore per andarci

Verso la primavera inoltrata le temperature sono moderate e le consentono di camminare, giocare a golf e visitare la zona desertica.

Risparmi denaro: prenota volo e noleggio auto per la California insieme