Fare tutto a Boston


di Eloise Barker

Fotografie di Sean Pavone Photo / Getty Images

Passare alla navigazione

luglio 2017

Boston è una città fatta di quartieri ed esplorarla a piedi è facilissimo, tra maratone e ricevimenti del tè, zuppe chowder e Red Sox. Lo spirito di Boston non è solo una sensazione, è uno stile di vita.

Un po' un'istituzione.

Boston è piena di monumenti alla rivoluzione americana. Immaginate la scena in cui Paul Rever fuggiva dalla città e cavalcava tutta la notte per passare il messaggio oltre il confine: "Gli inglesi stanno arrivando". Per gli inglesi all'estero, il racconto suscita… sentimenti contrastanti. Ma per entrare in sintonia con Boston, bisogna sentire le sue storie della rivoluzione. Il Freedom Trail, il Sentiero della libertà, racconta la storia della città su un percorso lungo 2,5 miglia.

Passate davanti all'imponente Trinity Church fiancheggiata dai grattacieli a vetri e dalla biblioteca di Boston, con dentro i suoi paralumi verde bottiglia e, fuori, il tranquillo cortile alberato. Allungate il percorso con deviazioni in vicoli perfetti per le foto e un picnic a Boston Common.

Per vivere la storia: la città più antica degli Stati Uniti è vicinissima alla Harvard University, dove gli studenti lasciano le autorevoli lezioni e si abbassano ad accompagnarvi in giri turistici a piedi. Ammirate i campus e le sale sacre ascoltando storie su gente che ha abbandonato gli studi per poi riuscire nella vita - un conforto per i visitatori.

Dove soggiornare: Omni Parker House è un albergo storico sul Freedom Trail, aperto nel 1855. Da provare durante il soggiorno, la Boston Cream Pie, una torta al cioccolato con la crema che ha reso famoso il bar dell'hotel.

Sedetevi in tribuna con un hot dog il giorno della partita a Fenway Park: per gli abitanti di Boston il baseball è una cosa molto seria.

Vagabondaggi lungo il mare

A Boston si vive sull'acqua. Iniziate il viaggio prendendo il traghetto dall'aeroporto fino al centro. Le barche a vela bianche si allineano nelle vie navigabili dei fiumi Mystic e Charles, mentre i fanatici della vela solcano le onde. Per uscire in mare e tornare indenni, fate una crociera per avvistare le balene oppure restate a riva a godervi la gara tra le barche a remi che da Harvard si dirigono verso il fiume Charles.

Il primo parco pubblico degli Stati Uniti è anche uno dei più belli. Boston Common ha delle caratteristiche immediatamente riconoscibili – pedalò a forma di cigno scivolano sullo stagno delle rane, mentre le statue si stagliano nell'ombra screziata. Se vi spingete fuori dal parco, troverete Beacon Hill, una delle aree più fotogeniche della città. Le stradine strette di ciottoli sono illuminate dal bagliore dei lampioni a gas e i facoltosi proprietari delle case sono sempre felici di accogliere i fotografi che si accovacciano sotto le scale antincendio di ferro battuto.

Dove soggiornare: Taj Boston – affacciato su Boston Common, il Taj è il meglio della scena alberghiera di Boston. Qui si può provare la vita da ricchi, godendosi il tè delle cinque nella French Room.

  • Barche a vela di Boston sul Charles River, sulla Esplanade in Massachusetts. © LUNAMARINA.

    Città di barche a vela

    Gli amanti del mare affollano le vie navigabili di Boston. Il winch non fa per voi? Per un viaggio più tranquillo su un cigno galleggiante, andate alla laguna di Boston Common.

Cha e chowder

Boston è famosa per il pesce, che si abbia voglia di una zuppa chowder calda o di ostriche ghiacciate in un bar sul mare. Per un pranzo al trancio, Little Italy propone piatti tradizionali italo-americani con stile. Prendete posto e provate a mimetizzarvi nell'atmosfera familiare ricreata in ristoranti molto tipici. Provate la Pizzeria Regina, con quella è stata spesso votata come migliore pizza della città. Chinatown propone sapori asiatici nella zona sud-est di Boston – assaggiate i Dim Sum dal carrello da China Pearl.

I turisti fioccano alle tavolate comuni del mercato di Faneuil Hall per il cibo di strada in un ambiente storico, oppure ci si può sistemare con un hot dog in tribuna quando c'è la partita al Fenway Park: per gli abitanti di Boston il baseball è una cosa molto seria. Nel pomeriggio, invece che andare al museo del Tea Party, optate per un vero tè rinforzato nel ristorante nel cortile della Biblioteca di Boston.

Dove soggiornare: The Godfrey –  le camere di questo boutique hotel di lusso hanno un'architettura impressionante e recentemente il ristorante al piano terra è stato rimesso a nuovo.

  • Cannolicchi; Boston Massachusetts USA. © Design Pics Inc / Alamy Stock Photo.

    Aperto a cena

    Il pesce a Boston è spettacolare. E non solo nella classica zuppa chowder con le vongole. I cannolicchi hanno un sapore simile a quello dei calamari, ma grazie alla loro forma particolare il piatto risulta uno spettacolo.

    Scopri la costa
  • Cheers Pub and Restaurant, Beacon Street © Melvyn Longhurst / Alamy Stock Photo.

    Fate come Frasier

    E andate a visitare Cheers, dove era ambientata la famosa sitcom americana, andata in onda per undici stagioni. A New York non esiste un vero Central Perk. Al Cheers bar, invece, potete ordinare una maglietta da turisti, un drink o un pasto completo al tavolo.

    Trascorri 48 ore a Boston
  • Libreria Brattle, Boston. © Letterbox Digital / Alamy Stock Photo.

    Ben letto

    Per scene letterarie ambientate a Boston, portate con voi una copia di Le bostoniane di Henry James o di Infinite Jest di David Foster Wallace. Con oltre mezzo milione di parole, il libro di Wallace occuperà più spazio in valigia.

    Prenotare voli per Boston

Notti in città

Per una serata fuori, iniziate ammirando il tramonto dall'alto del Top of the Hub, al 52° piano della Prudential Tower. Unitevi alla folla al bancone di Cheers, dove potete ordinare il vostro primo Samuel Adams. Poi potete entrare e uscire barcollando dai bar irlandesi: ce ne sono di ottimi in tutta la città. In ogni capitale saltano fuori dei caratteristici speakeasy, che ci sia stato un divieto di bere alcol o no, ma a Boston, i bar clandestini sono piuttosto autentici. Provate un gimlet con gin in questo luogo nascosto vicino a Union Square.

Dove soggiornare: Aloft Boston Seaport offre i posti migliori per una serata lontani dai percorsi turistici. Andate al Drink: non c'è il menu, quindi è meglio saper distinguere un Boston Sidecar dal Boston Cooler.

  • Institute of Contemporary Art (ICA) degli architetti Diller Scofidio + Renfro © age fotostock / Alamy Stock Photo.

    Linee pulite

    Sedetevi sulle assi di legno dell'ICA e godetevi la facciata del primo museo d'arte costruito a Boston in 100 anni.

Scovate un affare

Più economica rispetto a New York e con la possibilità di fare lo shopping esentasse di abbigliamento di prezzo medio-basso, a Boston andare a Downtown Crossing e perdersi da Macy's è una forte tentazione. Chi è in cerca di affari vada a Filene's Basement, un'istituzione di Boston con prezzi bassissimi.

Dovendo rifornire la città universitaria, ci sono molte librerie con scaffali stipati e pile di tascabili da sfogliare. Andate da Brattle Book Shop, il cui proprietario ogni giorno sposta per strada gli scaffali su ruote. Nei vasti magazzini del Seaport, troverete boutique all'ultima moda, oltre a un fantastico negozio dell'Istituto di Arte contemporanea. Nell'esclusivo Copley Place Mall, cercate Neiman Marcus per un negozio che propone tutti gli stilisti, mentre a Back Bay ci sono moltissime boutique.

Dove soggiornare: InterContinental Boston si trova esattamente nel posto in cui si tenne il Boston Tea Party. È sorprendente, moderno e proprio sul lungomare.

link di navigazione secondari

Logo British Airways.