Altre linee aeree

Fare clic sul logo di una compagnia aerea per maggiori informazioni sui loro servizi.

  • Logo American Airlines.
  • Logo Finnair.
  • Logo Iberia
  • Japan Airlines.
  • Logo Qatar Airways.

Pagina di feedback

La preghiamo di selezionare una risposta per la domanda di feedback.

Ha trovato le informazioni che cercava in ​​questa pagina?

caratteri rimanenti

index

Pagina di feedback

Grazie

La ringraziamo per il tempo dedicatoci.

Condizioni mediche e gravidanza

Immagine da vicino di un'infermiera che misura la pressione a una persona.

Viaggiare con una patologia medica o in stato di gravidanza può essere scoraggiante, ma il più delle volte si può viaggiare senza problemi. Tuttavia, potrebbe dover prendere alcune precauzioni e queste informazioni potrebbero servirle da guida.

Assicurazione di viaggio

Le consigliamo inoltre di munirsi di assicurazione medica adatta, poiché le spese mediche e le spese di rimpatrio possono essere molto costoso, a seconda del paese che si sta visitando. British Airways le offre la possibilità di acquistare l'assicurazione di viaggio al momento della prenotazione del volo, ma tale assicurazione è disponibile solo per alcuni paesi. Se è disponibile, troverà l'opzione in fase di conferma e pagamento del volo.

Viaggiare con assistenza medica

In alcune situazioni, anche i pazienti affetti da serie patologie possono viaggiare con un'appropriata assistenza medica. Preferiamo che sia una società di assistenza medica riconosciuta ad occuparsi dell'organizzazione di questi casi, data la natura specialistica di questo incarico.

Nullaosta sanitario - È idoneo a viaggiare?

Per determinate condizioni mediche è necessario disporre di un nullaosta sanitario prima di poter volare, ad esempio:

  • Recenti malattie, ricoveri ospedalieri, lesioni o interventi chirurgici
  • condizioni di salute instabili
  • necessità di servizi speciali a bordo, come l'ossigeno o l'utilizzo di speciali attrezzature mediche
  • il viaggio è per motivi di salute o di cura

Come ricevere il nullaosta sanitario

La preghiamo di scaricare il modulo medico informativo (pdf, 650kb, solo in lingua inglese) e di compilare la prima parte. Quindi chieda al suo medico di completare la seconda parte e di inviare il modulo al nostro Passenger Medical Clearance Unit (PMCU) che potrà stabilire se lei può volare.

British Airways, come la maggior parte delle linee aeree, valuta l'idoneità a viaggiare di un passeggero applicando criteri accettati dall' Orgnizzazione Mondiale della Sanità il cui scopo è quello di garantire un viaggio sicuro, confortevole e tranquillo. In alcuni casi è possibile che venga richiesto al passeggero di viaggiare con un'assistenza medica o con ossigeno supplementare (servizio a pagamento).

contacts

compressomostraPassenger Medical Clearance Unit (PMCU)

British Airways e OpenSkies dispongono di un team dedicato Passenger Medical Clearance che valuterà la sua idoneità al volo.

Telefono + 44 (0) 20 8738 5444
Fax + 44 (0) 20 8738 9644
Email pmcu.pmcu@ba.com
compressomostraTeam dedicato alla Sicurezza British Airways

Se ha bisogno di equipaggiamento medico a bordo con alimentazione a batterie, potrebbero essere applicate delle restrizioni. Contatti il nostro Safety Team per maggiori informazioni.

Telefono + 44 (0) 20 8738 8357
Fax + 44 (0) 20 8738 9313
Email safety.1.safety@ba.com
compressomostraViaggiare con altre compagnie aeree
  • Se viaggia con OpenSkies tra Parigi e New York, contatti OpenSkies per comunicare loro le sue necessità.
  • I voli operati dai nostri partner dell'alleanza o in franchising potrebbero avere procedure specifiche, quindi la invitiamo a contattarli prima del volo.

Viaggiare in gravidanza

Per la sua sicurezza e per quella del suo bambino, non potrà volare dopo:

  • la fine della 36a settimana nel caso di gravidanze singole
  • la fine della 32a settimana nel caso di gravidanze multiple

Dopo 28 settimane, è necessario portare con sé un certificato medico (ad esempio una lettera o un certificato, oltre alla documentazione relativa alla gravidanza). Tale certificato deve essere redatto entro 7-10 giorni dalla data del viaggio; in esso il medico è tenuto a confermare la data prevista del parto, che il passeggero può viaggiare e che non sussistono complicanze relative alla gravidanza.

La lettera copre l'intero viaggio, a meno che non vi siano complicanze legate alla gravidanza che richiedano l'intervento medico. Solo in quel caso, sarà necessario avere una lettera aggiornata da parte del medico che si è occupato del trattamento medico.

Informazioni mediche e sanitarie per il viaggio

compressomostraVolare dopo una malattia o un intervento chirurgico

La preghiamo di essere molto cauto se decide di volare dopo un intervento o una malattia. Le consigliamo di consultare il suo medico curante prima di prenotare il volo, per assicurarsi che non vi siano controindicazioni.

La seguente guida indica il tempo minimo che deve trascorrere prima che sia consigliabile viaggiare dopo essersi sottoposti a cure o se è necessario comunicare le proprie condizioni di salute. In caso di dubbi, La invitiamo a contattare il nostro team PMCU.

Stato di salute Consentito viaggiare dopo: Ha la necessità di contattarci?
Importante intervento chirurgico toracico, addominale o cranico. 10 giorni No

Tonsillectomia.

6 giorni No
Intervento chirurgico miniinvasivo addominale o di appendicectomia
5 giorni Richieda un nullaosta sanitario al suo medico curante.
Fratture

In caso di frattura e conseguente ingessatura, a causa del rischio di gonfiore, non è possibile viaggiare per:

  • 24 ore (se il volo dura meno di due ore)
  • 48 ore nel caso di voli più lunghi

Se ha un'ingessatura totale della gamba, sarà accettato nelle nostre cabine First e Club World business a lungo raggio). Per viaggiare su tutte le nostre cabine, è necessario l'acquisto di un posto aggiuntivo con braccioli mobili allo scopo di consentire il sollevamento della gamba.

Queste limitazioni possono essere sospese in circostanze speciali, ma è necessario contattare la nostra PMCU per discutere il suo caso specifico.
Patologie cardiache
Angioplastica Se la procedura ha risultato positivo, potrà viaggiare dopo un periodo da 3 a 5 giorni.
Contatti la PMCU
Interventi chirurgici al cuore Se il passeggero si sente bene e ha una reale necessità di mettersi in viaggio potrà farlo dopo 10 giorni, ma sarebbe preferibile aspettare quattro settimane. Se ha subito un intervento chirurgico entro 4 settimane dal viaggio contatti la PMCU.
Infarto È consigliabile non viaggiare nei 7 giorni successivi ad un infarto e comunque solo se è indispensabile. Sarebbe preferibile aspettare 4 settimane. Se ha subito un ricovero in ospedale entro 4 settimane dal viaggio contatti la PMCU.
Angina A condizione che il passeggero non sia soggetto ad attacchi frequenti, non ci sono limitazioni, ma il passeggero dovrà ricordarsi di portare le medicine con sé a bordo.
Se ha subito un ricovero in ospedale entro 4 settimane dal viaggio contatti la PMCU.
Patologie toraciche
Asma stazionaria Di solito non rappresenta un problema, a condizione che il passeggero porti con sé gli inalatori.  No
Bronchiti croniche, enfisema o altre forme di malattie polmonari ostruttive croniche Se si è in grado di camminare (senza ossigeno supplementare) per 50 metri senza ansimare, significa che si può affrontare un viaggio aereo.
In caso contrario, è possibile disporre di ossigeno supplementare durante il volo.
Anche se il passeggero desidera utilizzare il proprio concentratore d'ossigeno portatile (POC, Portable Oxygen Concentrator), è comunque pregato di  contattare la PMCU.
Pneumotorace (collasso polmonare) Il pneumotorace deve essere stato completamente risolto almeno una settimana prima del volo. Se il pneumotorace si è verificato nel mese precedente il viaggio contatti la PMCU.
Patologie neurologiche
Accidente cerebrovascolare A condizione che i sintomi siano stabili o in miglioramento, è possibile viaggiare 3 giorni dopo essere stati colpiti da un accidente cerebrovascolare. Se ha subito un accidente cerebrovascolare entro 10 settimane dal viaggio contatti la PMCU.
Epilessia È consigliabile non viaggiare nelle 24 ore successive ad un attacco epilettico importante.  No
Patologie delle orecchie
Infezione dell'orecchio o dei seni paranasali L'aria nell'orecchio medio e nelle cavità nasali deve essere in grado di stabilizzarsi durante il volo per consentire che le orecchie si "stappino". Non è consigliabile volare se le orecchie e le cavità nasali sono bloccate. Ciò potrebbe provocare dolore e danni permanenti quali la perforazione dei timpani.
No
Interventi chirurgici all'orecchio medio 10 giorni No
Patologie degli occhi    
Intervento chirurgico laser alla cataratta o alla cornea 1 giorno No
Altro intervento chirurgico agli occhi Almeno 6 giorni Se al passeggero è stato introdotto gas nell'occhio (ad esempio per il trattamento del distaccamento della retina), è pregato di contattare la PMCU che potrebbe richiedere la relazione del suo medico curante.
Altre condizioni
Anemia Nel caso in cui i valori dell'emoglobina siano inferiori a 7,5 g/dl, La preghiamo di comunicarcelo. Contatti la PMCU
Problemi circolatori, ad es. Trombosi venosa profonda (TVP) Se ha sofferto di recente di problemi circolatori, come ad esempio la trombosi venosa profonda (TVP), ma è stato dimesso dall'ospedale e i problemi sono risolti, dovrebbe essere in grado di volare. Contatti la PMCU
Malattie infettive Se è affetto da una malattia infettiva ancora contagiosa, non possiamo autorizzarla a volare, secondo le normative sanitarie internazionali.
Contatti il suo medico curante o la PMCU per conoscere i periodi di contagio.
compressomostraTrombosi del viaggiatore (DVT)

Il coagulo del sangue, che normalmente si verifica negli arti inferiori, è conosciuto con il nome di trombosi venosa profonda (TVP). Studi recenti hanno confermato che anche rimanere seduti per oltre quattro ore in aereo, auto, autobus o treno espone ad un rischio maggiore.

I fattori che aumentano il rischio di TVP comprendono:

  • avere più di 40 anni di età
  • anamnesi di TVP o embolia polmonare in un parente stretto
  • terapia a base di estrogeni, uso di contraccettivi orali (la pillola) o terapia di sostituzione ormonale (HRT)
  • gravidanza
  • recenti interventi chirurgici o traumi, in particolare a carico dell'addome, della regione pelvica o degli arti inferiori
  • cancro
  • alcune anomalie genetiche relative alla coagulazione o altre anomalie ematiche

Se è affetto da uno dei fattori a rischio aggiuntivi precedentemente elencati, consulti un medico prima di viaggiare. Calze a compressione graduata e farmaci anti-coagulanti possono ridurre il rischio di TVP.

Può ridurre il rischio di TVP seguendo i nostri consigli:

  • bere una quantità sufficiente di liquidi
  • evitare l'assunzione di bevande contenenti alcol e caffeina
  • evitare il fumo
  • evitare di accavallare le gambe in posizione seduta
  • camminare lungo la cabina ogni qual volta sia possibile
  • alzarsi nella propria zona di seduta e distendere braccia e gambe
  • esercizi leggeri e regolari durante il volo
  • indossare abiti larghi e comodi durante il viaggio

Se ha subito di recente una TVP:

Se ha sofferto di recente di trombosi venosa profonda (TVP), ma è stato dimesso dall'ospedale e i problemi sono risolti, dovrebbe essere in grado di volare. La preghiamo di contattare la PMCU sull'eventuale necessità di un nullaosta sanitario.

compressomostraDiabete

Non ci sono limitazioni sull'idoneità ai viaggi aerei, a condizione che il diabete sia sotto controllo e stazionario.

  • Nel caso di rotte con cambio di fuso orario, è consigliabile discutere la somministrazione dell'insulina con il proprio medico curante.
  • L'insulina dovrà essere trasportata come bagaglio a mano e non da stiva, dove potrebbe congelarsi.
  • L'insulina dovrebbe trovarsi nella sua confezione originale, per essere identificabile e facilmente accessibile.
  • È necessario portare con sé una ricetta o una dichiarazione scritta del proprio medico per evitare problemi con la sicurezza o la dogana.
compressomostraViaggiare con medicine o attrezzature mediche

Ecco alcune informazioni chiave per viaggiare con farmaci o apparecchiature medicali. In caso di domande, la invitiamo a contattare la PMCU .

  • Per evitare problemi alla dogana o durante i controlli di sicurezza la invitiamo a portare nel bagaglio a mano eventuali medicinali, farmaci liquidi o siringhe (se possibile, nella loro confezione originale) con una copia della prescrizione medica o una lettera del suo medico che conferma che lei è il destinatario del farmaco.
  • Non è possibile conservare in frigorifero i medicinali dei passeggeri. È consigliabile esaminare le varie possibilità con il proprio farmacista.
  • Se deve utilizzare attrezzature mediche essenziali che superano la franchigia bagagliola preghiamo di contattare la PMCU per evitare tariffe aggiuntive all'aeroporto.
  • In condizioni normali, le attrezzature mediche autorizzate potranno essere usate a bordo, tranne durante il rullaggio, il decollo, l'avvicinamento e l'atterraggio. A bordo degli aerei non è possibile garantire l'alimentazione elettrica, quindi le attrezzature dovranno poter essere alimentate a batteria.
Apparecchiature mediche Note
Inalatori per l'asma
  • Gli inalatori per l'asma possono essere trasportati nel bagaglio a mano o in quello registrato.
Apparecchi CPAP
  • Non è richiesto il nullaosta sanitario per il trasporto o l'uso degli apparecchi CPAP (utilizzati per il trattamento dell'apnea nel sonno, una patologia associata al russare), in quanto l'idoneità al volo non è messa in dubbio.
  • Gli apparecchi CPAP possono essere collegati alla presa elettrica fornita per il laptop, dove disponibile, con un adattatore appropriato. Tuttavia, è consigliabile utilizzarne uno alimentato con pile a secco nel caso in cui la presa elettrica del proprio sedile non funzioni.
  • L'uscita massima di corrente delle prese incorporate nelle poltrone è di 75 W. Se l'apparecchio assorbe di più, la presa viene automaticamente disattivata.
  • Se deve usare il dispositivo medico CPAP a bordo può portarlo con sé come bagaglio aggiuntivo rispetto alla sua franchigia per il bagaglio a mano. Tuttavia, se non deve utilizzarlo a bordo, allora rientra nella sua franchigia relativa al bagaglio a mano. In alternativa, può inviarlo come bagaglio da stiva senza alcun costo aggiuntivo. Deve semplicemente contattare PMCU per autorizzarlo come bagaglio registrato aggiuntivo.

Maggiori informazioni sull'utilizzo delle prese di alimentazione incorporate nelle poltrone (pdf, solo inglese)

Bombole di gas per arti meccanici
  • Può portare bombole di gas non infiammabili e non tossici per arti meccanici nel suo bagaglio a mano o registrato. Se necessario, può portare anche bombole di scorta della stessa grandezza per essere sicuro di averne una quantità sufficiente durante il suo viaggio.
EpiPen e aghi ipodermici
  • Può portare autoiniettori contenenti adrenalina (EpiPen) e aghi ipodermici nel suo bagaglio a mano (con una lettera/prescrizione medica) o nel suo bagaglio registrato.
Medicinali liquidi
  • I medicinali liquidi possono essere trasportati nel bagaglio a mano o in quello registrato.

  • Se ne può aver bisogno durante il viaggio, le consigliamo di mettere i suoi medicinali nel bagaglio a mano. È possibile trasportare medicinali liquidi in quantità necessaria per la durata del viaggio, anche se questa supera il limite massimo di liquidi consentiti, ma occorre recare con sé la prescrizione medica. Non è necessario riporre questi articoli nella busta trasparente, ma le consigliamo di tenerli pronti per i controlli di sicurezza aeroportuali.

Nebulizzatori
  • In condizioni normali, è possibile utilizzare un nebulizzatore a batteria a bordo, tranne durante il rullaggio, il decollo, l'avvicinamento e l'atterraggio.
  • A bordo degli aerei non è possibile garantire l'alimentazione elettrica.
Bombole di ossigeno
  • Possiamo trasportare bombole personali con aria oppure ossigeno gassoso per uso medico solo se non siamo in grado di fornire questo tipo di assistenza a bordo. Per portare questi dispositivi con lei deve ricevere il nullaosta sanitario prima del volo.

  • Se desidera trasportare bombole di ossigeno per poterle usare a destinazione, deve contattare il nostro Safety Team per ricevere l'autorizzazione.

  • Una volta ottenuta l'autorizzazione, può portare bombole d'aria o di ossigeno del peso lordo massimo di 5kg nel suo bagaglio a mano o in quello registrato.

  • Non è possibile trasportare sistemi per l'ossigeno liquido.

Macchinari portatili per dialisi
  • Potrà portare la macchina per dialisi portatile come bagaglio a mano. Tuttavia, se eccede la franchigia bagaglio a mano, sarà necessario imbarcarla. Non sono previsti costi aggiuntivi.

Dispositivi medici elettronici portatili contenenti batterie all’idruro del nickel metallo (NiMh) e al Li-ion (litio -ione) (ad es., i defibrillatori)

Concentratore di ossigeno portatile (POC)

  • È possibile portare a bordo un concentratore di ossigeno portatile (POC) come parte della franchigia bagaglio a mano se approvato dalla FAA (Federal Aviation Administration).
  • Se ritiene di dover utilizzare questi dispositivi durante il viaggio, dovrà ottenere un nullaosta sanitario prima del volo.
  • È sua responsabilità portare con sé una dotazione di batterie sufficiente per minimo il 150% della durata complessiva del viaggio (che include il volo e i tempi di coincidenza).
  • Se il suo dispositivo utilizza batterie al litio è importante fornire il dato watt/per ora (Wh) di ogni batteria contenuta. A volte questo dato viene fornito come potenza elettrica e come capacità amp/ora. La dimensione massima consentita è di 160Wh a batteria ed è possibile portare con sè massimo due batterie di riserva nel proprio bagaglio a mano.
Pacemaker cardiaci radioisotopici e prodotti radiofarmaceutici
  • Può portare con sé solo pacemaker cardiaci radioisotopici o altri dispositivi (inclusi quelli alimentati da batterie al litio) se impiantati nella sua persona o applicati esternamente, nonché radiofarmaci inseriti all'interno del corpo come terapia. Non è possibile trasportare questi dispositivi nel bagaglio a mano o in quello registrato.

Compresse e capsule

  •  Può portare pasticche e capsule nel suo bagaglio a mano (con una lettera/prescrizione medica) o nel suo bagaglio registrato.
compressomostraSmaltimento delle attrezzature mediche

Per lo smaltimento di aghi, lancette, siringhe o cartucce vuote di insulina a bordo, si prega di rivolgersi al personale di bordo per essere indirizzati all'apposito contenitore di sicurezza; non lasciare gli oggetti nelle toilette o nelle tasche dei sedili.

compressomostraOssigeno in volo
  • L'ossigeno di bordo è disponibile per una sola persona, quindi se avrà bisogno di utilizzarlo dovrà prenotarlo in anticipo. È importante contattare la Passenger Medical Clearance Unit per verificare la disponibilità dell'ossigeno prima di prenotare i voli. Nota: non possiamo fornire ossigeno a terra in aeroporto.
  • A bordo dei nostri Airbus A380 e Boeing 787, offriamo la bombola Avia Technique Pulse. Utilizza meno ossigeno ed è fornita su richiesta, tuttavia sarà necessaria una conferma dal suo medico.
  • Non sono previsti costi aggiuntivi per l'ossigeno di bordo.

Per prenotare l'ossigeno di bordo,è necessario ottenere un nullaosta sanitario.

compressomostraAllergie alimentari

Menu a bordo

Se soffre di una particolare allergia alimentare, possiamo offrirle pasti speciali che non contengono diversi potenziali allergeni, ad es. frutti di mare, lattosio e glutine. Può reperire maggiori informazioni sugli allergeni alimentari presenti nei nostri pasti. Può anche esaminare l'etichetta sulla confezione o chiedere delucidazioni al personale di bordo.

Per richiedere un pasto speciale, vada alla sezione La mia prenotazione.

Non possiamo riscaldare o tenere al fresco gli alimenti che porta con sé, quindi se decide di consumare ciò che si è portato a bordo, spesso il cibo non deperibile è la scelta migliore. Inoltre, si informi sulle norme di quarantena del Paese di transito e/o destinazione in relazione ai tipi di alimenti che possono entrare nel Paese.

Gravi reazioni allergiche (anafilassi)

Le reazioni allergiche gravi sono rare a bordo tuttavia, se soffre di gravi allergie, le suggeriamo di rivolgersi sempre al suo medico prima della prenotazione per discutere dei potenziali rischi e di come ridurli al minimo durante il viaggio.

Non siamo in grado di garantire una cabina esente dalla presenza di frutta in guscio e non possiamo impedire che altri passeggeri portino con sé del cibo da consumare durante il volo. Pasti contenenti frutta in guscio potranno essere serviti a bordo dell'aeromobile, così come anche spuntini a base di frutta in guscio potranno continuare a essere forniti in altre cabine di viaggio, a seconda del tipo di aeromobile. Applichiamo i criteri forniti dalle linee guida della IATA (International Air Transport Association) il cui scopo è quello di garantire un viaggio sicuro, confortevole e tranquillo.

Ecco alcuni utili suggerimenti.

  • Il suo auto-iniettore di epinefrina/adrenalina deve essere trasportato all'interno del suo bagaglio a mano. Deve essere inoltre accompagnato da una lettera del suo medico o da una copia della richiesta da presentare al personale di sicurezza dell'aeroporto.
  • Se le è stato prescritto un autoiniettore di epinefrina/adrenalina come ad esempio Epipen, Anapen, Twinject o Jext, si assicuri di averli nel suo bagaglio a mano. Si assicuri di portare con sé un piano terapeutico di emergenza e un documento firmato dal suo medico per ridurre al minimo i problemi con la sicurezza dell'aeroporto.
  • È necessario che il farmaco sia chiaramente etichettato in modo da poterne identificare il nome e la persona alla quale è stato prescritto.
  • Presentando la lettera del suo medico per l'auto-iniettore di epinefrina o adrenalina al personale del gate potrà effettuare l'imbarco con priorità. In questo modo potrà pulire l'area in cui sarà seduto per evitare la contaminazione indesiderata con tracce di frutta in guscio. I passeggeri sono tenuti a portare con sé il materiale adatto per tale pulizia.
  • Nel momento in cui sale a bordo dell'aeromobile è tenuto a comunicare al personale la sua grave allergia alla frutta in guscio. Se desidera, il personale di bordo può fare un annuncio per avvisare gli altri passeggeri presenti della sua allergia. Il personale di bordo eviterà inoltre di servire spuntini a base di frutta in guscio nella sua cabina di viaggio.
  • Informi il personale di bordo e i passeggeri seduti vicino a lei della sua allergia, dove si trovano i medicinali e cosa fare in caso di emergenza, Il nostro personale di bordo può informare i passeggeri seduti vicino a lei della sua allergia.
  • Si assicuri che la cura adeguata per la sua allergia sia a portata di mano per tutta la durata del volo, ad esempio la riponga nella tasca del sedile o la tenga con sé.
  • Anche se tutto il personale di bordo British Airways è addestrato a riconoscere i sintomi delle reazioni allergiche leggere e gravi (anafilassi), se necessario, si suppone che siano i compagni di viaggio, i tutori o i familiari a somministrare il farmaco, in caso di necessità.
  • Indossare un braccialetto medico.

Anaphylaxis campaign website

compressomostraDisinfestazione della cabina

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) o le autorità sanitarie locali ci impongono di effettuare la disinfestazione della cabina dell'aereo in determinati scali, al fine di evitare la diffusione di malattie estremamente pericolose trasmesse dagli insetti, quali la malaria o la febbre dengue.

Sulle rotte che prevedono la disinfestazione, il personale di bordo leggerà una breve dichiarazione per avvisare i passeggeri che la disinfestazione sta per essere eseguita. Ciò consentirà ai passeggeri di coprirsi occhi e naso, se lo desiderano. Lo spray si disperde dall'aereo in pochi minuti.

Contenuto degli insetticidi

Gli spray contengono piretroidi sintetici largamente usati nei prodotti per la sanitizzazione. La OMS valuta la sicurezza degli insetticidi e consiglia l'impiego dei seguenti piretroidi sintetici:

  • d-fenotrina che ha effetti letali sugli insetti che infestano gli ambienti domestici. Viene utilizzato contro zanzare, mosche e scarafaggi.
  • Permetrina che è un insetticida ad ampio spettro usato contro una vasta gamma di insetti infestanti.

Gli aeromobili in arrivo in Australia e Nuova Zelanda dovranno essere sottoposti alla procedura di disinfestazione due volte: la prima volta con un insetticida ad azione prolungata con principio attivo a base di permetrina e la seconda con uno spray con principio attivo a base di fenotrina.

Voli British Airways che richiedono la disinfestazione

Voli BA in arrivo nel Regno Unito che richiedono la disinfestazione
Paese Voli in partenza da:
Algeria Algeri
Angola Luanda
Argentina Buenos Aires
Brazil Rio de Janeiro, Sao Paulo
China Pechino, Chengdu, Hong Kong, Shanghai
Costa Rica San Jose
Dominican Republic Punta Cana
Egypt Il Cairo
Ghana Accra
India Bangalore, Chennai, Delhi, Hyderabad, Mumbai
Iran Teheran
Kenya Nairobi
Corea, Repubblica Popolare di Seoul
Malaysia Kuala Lumpur
Mexico Cancun, Città del Messico
Nigeria Abuja, Lagos
Oman Muscat
Peru Lima
Portugal Funchal*
Saudi Arabia Riyadh, Jeddah
South Africa Città del Capo, Johannesburg
Thailand Bangkok

*Richiesta da parte delle autorità sanitarie di Madera (2015) a causa di un possibile rischio di febbre Dengue

Voli BA in partenza dal Regno Unito che richiedono la disinfestazione
Voli per: Voli in arrivo a:
Angola Luanda
Argentina Buenos Aires
Barbados Barbados
India Bangalore, Chennai, Delhi, Hyderabad, Mumbai
Jamaica Kingston
Kenya Nairobi
Malaysia Kuala Lumpur
Rotte shuttle BA al di fuori del Regno Unito che richiedono la disinfestazione
Voli in partenza da: Voli in arrivo a:
Antigua Tobago
Grenada St Lucia
Port of Spain St Lucia
Singapore Sydney
St Lucia Grenada
St Lucia Port of Spain
compressomostraVaccinazioni di viaggio

Verifichi prima del viaggio se ha bisogno di vaccinazioni per la sua destinazione. Maggiori informazioni sul paese di destinazione ed eventuali informazioni sanitarie sono disponibili sullo IATA Travel Centre.

Nel Regno Unito, MASTA (Medical Advisory Services for Travellers Abroad) è il nostro partner privilegiato per i servizi medici di viaggio.Dispone della più ampia rete di cliniche, specializzate nei viaggi, presenti in tutto il Regno Unito e fornisce consulenza medica di viaggio e le relative cure ai passeggeri, compreso un servizio completo di vaccinazioni ed una vasta gamma di farmaci antimalarici.

Sito internet MASTA

BA Travel Clinic e certificati delle vaccinazioni

Se è stato vaccinato presso una delle nostre BA Travel Clinics prima della loro chiusura ad agosto 2006 e ha bisogno di un documento che confermi la sua vaccinazione o del duplicato del certificato della vaccinazione contro la febbre gialla, scriva a British Airways Health Services all'indirizzo riportato sotto. Nota: possiamo risalire alle informazioni relative alle vaccinazioni solo fino al 2002.

La preghiamo di fornire le seguenti informazioni:

Per un documento di conferma della vaccinazione: Per il duplicato del certificato di vaccinazione contro la febbre gialla:
  • Nome
  • Indirizzo
  • Data di nascita
  • Recapito telefonico
  • Includa una busta affrancata per la risposta
  • Nome
  • Indirizzo
  • Data di nascita
  • Recapito telefonico
  • Mese e anno della vaccinazione contro la febbre gialla
  • Includa una busta affrancata per la risposta

Per questo servizio è previsto un costo amministrativo di € 10,
da pagare mediante assegno intestato a
British Airways Health Services.

Indirizzo:

British Airways Health Services - Travel Clinic records
British Airways Plc
Waterside (HMAG)
PO Box 365
Harmondsworth
UB7 0GB