Pagina di feedback

La preghiamo di selezionare una risposta per la domanda di feedback.

Per aiutarci a migliorare la qualità delle traduzioni del sito web, può cortesemente valutare l'accuratezza della traduzione di questa pagina?

 

travelling-with-your-assistance-dog

Pagina di feedback

Grazie

La ringraziamo per il tempo dedicatoci.

Viaggiare con cani da assistenza

Viaggiare con cani da assistenza

British Airways trasporterà un Cane da assistenza riconosciuto gratuitamente in cabina su tutti i voli internazionali per/da Londra Heathrow o Gatwick e su tutti i voli domestici nel Regno Unito.

Se il suo cane da assistenza è stato appositamente addestrato per assisterla ed è qualificato da un'organizzazione di beneficenza che soddisfa pienamente i criteri di adesione stabiliti dall'ente di accreditamento per le organizzazioni di assistenza di cani di tutto il mondo, Assistance Dogs International.

L'obiettivo dell'ADI è quello di migliorare le aree di addestramento, di inserimento e di utilizzo dei cani da assistenza e la formazione del personale e dei volontari, nonché di sensibilizzare il pubblico sui cani da assistenza e di supportare i diritti delle persone disabili che si avvalgono dell'assistenza di cani.

ADI dispone di un sistema di accreditamento globale e i membri devono essere regolarmente valutati per garantire che soddisfino gli elevati standard previsti dai programmi per i cani da assistenza.

ADI - Assistance Dogs International

L'Assistance Dogs International (ADI) ha stabilito le norme per l'addestramento di tre tipi di cani da assistenza:

Cani guida

I cani guida assistono non vedenti e ipovedenti, evitando gli ostacoli, fermandosi davanti a marciapiedi e gradini e affrontando il traffico.

Ecco alcune delle norme che i cani guida e i loro addestratori devono soddisfare, per maggiori informazioni, visiti il sito Internet ADI con le norme per l'addestramento dei cani guida.

  • Il cane guida deve dimostrare di conoscere le regole di obbedienza di base rispondendo agli ordini dati a voce o a gesti di sedersi, restare fermo, sdraiarsi, camminare in una posizione controllata nei pressi del cliente e accorrere dal cliente quando viene chiamato.
  • L'addestratore e il cane guida devono soddisfare tutti gli standard minimi previsti dall'ADI per i cani da assistenza in pubblico.
  • Il cane guida sarà addestrato a superare ostacoli, sporgenze, barriere, incroci stradali, lavori in corso e mezzi di trasporto pubblici.
  • In pubblico, il cane guida indosserà l'imbracatura appropriata.

Cani per audiolesi

I cani per audiolesi aiutano gli individui sordi o con problemi di udito avvisandoli di una varietà di suoni familiari, quali il bussare alla porta, lo squillo del telefono, il pianto di un bambino, una chiamata per nome o l'accensione del rilevatore di fumo. I cani sono addestrati a stabilire un contatto fisico e condurre i loro partner audiolesi alla fonte del suono.

 

Ecco alcune delle norme che i cani per audiolesi e i loro addestratori devono soddisfare, per maggiori informazioni, visiti il sito Internet ADI con le norme per l'addestramento dei cani per audiolesi.

  • Il cane per audiolesi deve dimostrare di conoscere le regole di obbedienza di base rispondendo agli ordini dati a voce o a gesti di sedersi, restare fermo, sdraiarsi, camminare in una posizione controllata nei pressi del cliente e accorrere dal cliente quando viene chiamato.
  • L'addestratore e il cane per audiolesi devono soddisfare tutti gli standard minimi previsti dall'ADI per i cani da assistenza in pubblico.
  • Dopo aver udito un suono, il cane per audiolesi deve avvisare il cliente stabilendo un contatto fisico o mediante qualche altro comportamento stabilito.
  • In pubblico il cane deve indossare un mantello, un'imbracatura, uno zaino o simili con un logo facile da leggere che lo identifichi come cane da assistenza.

Cani di servizio

I cani di servizio assistono le persone con disabilità diverse da disabilità alla vista o all'udito. Con un addestramento specifico questi cani possono contribuire a mitigare diversi tipi di disabilità. Possono essere addestrati ad assistere persone che utilizzano sedie a rotelle manuali o elettriche, hanno problemi di equilibrio, presentano vari tipi di autismo, soffrono di epilessia, presentano un basso livello di zucchero nel sangue o hanno disabilità psichiatriche.

Ecco alcune delle norme che i cani di servizio e i loro addestratori devono soddisfare, per maggiori informazioni, visiti il sito Internet ADI con le norme per l'addestramento dei cani di servizio.

  • Il cane di servizio deve dimostrare di conoscere le regole di obbedienza di base rispondendo agli ordini dati a voce o a gesti di sedersi, restare fermo, sdraiarsi, camminare in una posizione controllata nei pressi del cliente e accorrere dal cliente quando viene chiamato.
  • L'addestratore e il cane di servizio devono soddisfare tutti gli standard minimi previsti dall'ADI per i cani da assistenza in pubblico.
  • Il cane di servizio deve essere addestrato ad effettuare almeno 3 compiti per mitigare la disabilità del cliente
  • In pubblico il cane deve indossare un mantello, un'imbracatura, uno zaino o simili con un logo facile da leggere che lo identifichi come cane da assistenza.

Nota bene: I cani che forniscono qualsiasi altro servizio, come ad esempio il supporto emotivo, non vengono addestrati a soddisfare i criteri stabiliti dall'ADI e non sono riconosciuti come cani da assistenza da parte del Department for Environment, Food and Rural Affairs, e dovranno quindi essere prenotati come domestici e viaggiare nella stiva.

Viaggiare con gli animali

Defra per cani da assistenza riconosciuti

Restrizioni

collapsedmostraViaggiare dagli USA

Eventuali restrizioni su voli diretti al di fuori del Regno Unito dipendono dalle esigenze del paese di destinazione.

collapsedmostraVoli verso il Regno Unito

Se deve viaggiare verso il Regno Unito, il suo animale di assistenza deve conformarsi al Pets Travel Scheme (Programma per gli spostamenti degli animali domestici).

Programma per gli spostamenti degli animali domestici (Pets Travel Scheme) del Defra

collapsedmostraPrenotare per il suo cane da assistenza

Il numero di cani guida/da assistenza che è possibile portare a bordo è limitato, la preghiamo pertanto di comunicarci la presenza del cane quando effettua la prenotazione, almeno 7 giorni prima della data del volo.

I voli operati dai nostri partner dell'alleanza o in franchising potrebbero avere limitazioni specifiche, quindi La invitiamo a contattarci prima del volo.

Maggiori informazioni su viaggiare con cani da assistenza

collapsedmostraPreparazione del viaggio
  • Se prenota un volo per il Regno Unito, deve confermare i dettagli del volo all'Animal Reception Centre, in quanto sarà necessario recarsi in una delle loro sedi all'arrivo affinché l'ente autorizzi il suo cane da assistenza ad entrare nel Regno Unito
      Heathrow +44 (0) 208 745 7894 o +44 (0) 208 745 7895
      Gatwick  +44 (0) 1293 462180
  • Molte organizzazioni raccomandano che cani guida siano ammessi solo su voli di durata pari o inferiore a 10 ore. Accetteremo il cane per un volo di durata superiore se è può confermare che il suo cane è in grado di reggerlo
  • Porti una cinghia di sicurezza o equivalente per allacciare il suo cane durante il decollo, l'atterraggio e quando il segnale che invita ad allacciare la cintura di sicurezza è acceso
  • Lei è responsabile delle necessità del suo cane da assistenza, il personale di bordo non è in grado di offrire nessun tipo di assistenza al cane durante il volo
  • Le suggeriamo di portare un cuscino/una coperta per il suo cane e anche tamponi assorbenti da posizionare sotto la coperta
collapsedmostraProcedure alla partenza
  • British Airways le destinerà un posto appropriato, di solito vicino alle paratie
  • Non potrà effettuare il check-in online, quindi all'arrivo presso l'aeroporto di partenza dovrà farsi riconoscere da un membro del personale addetto al check-in prima di passare attraverso i controlli di sicurezza, in modo che le possa essere fornita assistenza al gate di partenza
  • Ai cani da assistenza è consentito l'accesso alle lounge aeroportuali BA in base all'ammissibilità del loro padrone
collapsedmostraProcedure all'arrivo
  • Per ogni volo in arrivo nel Regno Unito, troverà ad aspettarla un funzionario dell'Animal Reception Centre per effettuare i controlli atti all'autorizzazione all'ingresso del suo cane nel Regno Unito.
  • Il funzionario dell'Animal Reception Centre apporrà un'etichetta autoadesiva facilmente identificabile (con dicitura Pet Travel Scheme Entry Check Passed) sull'imbracatura del cane come prova che il cane è stato autorizzato ad entrare nel Paese.
  • Una volta autorizzato all'ingresso, il cane potrà essere portato in un'area di svago da un rappresentante BA.
  • Una volta depositato il cane nell'area di svago, un rappresentatnte BA la accompagnerà attraverso i controlli doganali e di immigrazione.
collapsedmostraTrasferimenti
  • La preghiamo di considerare tempi extra per il trasferimento su un altro volo per consentire il processo di autorizzazione all'ingresso e lo svago del suo cane
  • Un rappresentante BA accompagnerà lei e il suo cane da assistenza nell'area di attesa per la partenza del volo successivo.